Petitchef

Trippa alla casalinga dal Talismano di Ada Boni

Una ricetta semplice, ma gustosissima perfetta per le umide serate autunnali.
Portata principale
4 porzioni
20 min
2 ore
media

Ingredienti

4

Preparazione

  • Acquistate la trippa già lessata lavatela accuratamente sotto l'acqua corrente calda e tagliatela a pezzi o a listarelle come preferite.

    Tritate gli spicchi d'aglio e le cipolle, mettete il trito con l'olio in un tegame che possa essere portato a tavola, fate cuocere a fuoco molto lento e quando le cipolle saranno appassite, aggiungete la trippa lasciandola rosolare ben bene, con attenzione.
  • Versate nel tegame il vino, e dopo averlo fatto evaporare a recipiente scoperto aggiungete il brodo, i pomodori lavati e fatti a pezzi, l'alloro e il succo del limone.

    Mettete il coperchio al tegame e lasciate cuocere per un'ora e mezzo mescolando di tanto in tanto e aggiungendo, se necessaria, qualche cucchiaiata di acqua calda.
  • Sbucciate nel frattempo le patate, tagliatele in spicchi, aggiungetele alla trippa e continuate la cottura: occorreranno in tutto due ore.

    Lavate rapidamente i funghetti, nettateli, tagliateli a fettine e un quarto d'ora prima del termine della cottura della vivanda poneteli nel tegame dove anch'essi raggiungeranno il punto giusto. Se la trippa risultasse poco sapida, conditela con un po' di sale e, per ultimo, con pepe macinato.

    La trippa va servita in tavola nel tegame di cottura..
  • Personalmente ho apportato solo alcune piccole variazioni che nell'ordine sono:

    i funghi: non ho usato i coltivati, bensì una manciata piena di eccellenti porcini che ho personalmente fatto seccare e che sono rimasti profumatissimi. Li ho fatti rinvenire in acqua, li ho tagliati a pezzettii e li ho aggiunti un po' prima rispetto a quanto richiesto dalla ricetta, poco dopo le patate.

    a proposito delle patate, le ho messe nel tegame dopo un ora di cottura della trippa, per essere sicura che rimanessero ben cotte e morbide.

    Per sfizio, ho aggiunto una manciata di pinoli una mezzoretta prima di spegnere il fuoco... danno una piccola nota sfiziosa al piatto.


Domande:






Vota questa ricetta:
Genera un altro codice di sicurezza  = 

Ricette simili


Ricette

Articoli correlati

Dolci dal Mondo: le ricette da provare almeno una volta nella vita! Dolci dal Mondo: le ricette da provare almeno una volta nella vita! Una ricetta portoghese che fa impazzire tutti... Una ricetta portoghese che fa impazzire tutti... Le 6 migliori ricette della Cucina Romana Le 6 migliori ricette della Cucina Romana

Menù del giorno
Domanda del giorno
Quante volte a settimana mangi verdura?
Vota