Petitchef

Trippa Fritta

Piatto povero,ma non troppo.
In memoria di un amico trippaio morto prematuramente.
Dal libro Troppa Trippa da lui voluto con variazioni mie
Portata principale
6 porzioni
5 ore
3 ore
media

Ingredienti

6

Preparazione

  • Infilare i chiodi di garofano nella cipolla.In una pentola con abbondante acqua salata fare lessare la trippa con carota sedano e cipolla per circa due ore e mezzo
  • Scolare la trippa, tagliarla a listerelle o a quadrati, e lasciarla marinare per due ore nel succo di limone con un trito di aglio, alloro sbriciolato menta, sale e pepe
  • Salare e sbattere le uova, quindi infarinare la trippa, immergerla nelle uova, passarla nel pangrattato e friggerla a fuoco vivace in abbondante olio di semi. Quando la trippa sarà dorata e croccante, disporla sul piatto di portata, salarla e guarnire con delle fettine di limone
  • Accompagnare questo piatto con patatine o altra verdura fritta e con una salsina di pomodoro o una salsa piccante.


Domande:






Vota questa ricetta:
Genera un altro codice di sicurezza  = 

Ricette simili

Ricetta Cappone ripieno alle castagne
Cappone ripieno alle castagne
12 porzioni
2 h 35 m
media
4 / 5
Ricetta Medaglioni di lenticchie corallo e carote
Medaglioni di lenticchie corallo e carote
4 porzioni
1 h 15 m
facile
5 / 5

Ricette

Articoli correlati

Le 6 migliori ricette della Cucina Romana Le 6 migliori ricette della Cucina Romana Natale nella cucina regionale: le ricette del Molise Natale nella cucina regionale: le ricette del Molise

Domanda del giorno
Quante volte a settimana mangi verdura?
Vota