Petitchef

Tonnarelli al pesto di cioccolato e basilico

Portata principale
4 porzioni
1 ora
7 min
media

Ingredienti

Numero di porzioni: 4

Per la pasta:

300 g farina 00

3 uova medie

1 pizzico di sale


Per il pesto:

25 g basilico appena colto

150 g olio extravergine di oliva

60 g pinoli

100 g pecorino grattugiato

25 g cioccolato fondente del Venezuela al 100% grattugiato

scorza di 1/2 limone (lui ci mette anche il succo, del mezzo limone, io non sono d'accordo)

1/2 cucchiaino di sale marino

Preparazione

  • Raccogliere le foglie di basilico, sciacquarle velocemente in acqua fredda e metterle a scolare su un canovaccio pulitissimo.

    Preparare la pasta: fare la fontana con la farina sulla spianatoia, versare al centro le uova leggermente sbattute e il pizzico di sale, incorporarle gradualmente alla farina, poi impastare per 10 minuti circa, fino a quando l'impasto non sarà diventato liscio e setoso. Avvolgerlo in pellicola trasparente e farlo riposare in frigo per almeno mezz'ora.

    Preparare il pesto (dal libro Paul A. Young - Avventure al Cioccolato - DeAgostini).
    Unire gli ingredienti e pestarli o frullarli. Paul A. aggiunge agli ingredienti il succo di mezzo limone; io ho provato entrambe le versioni, ma preferisco quella senza. Potete usare per fare il pesto il mortaio di marmo col suo pestello, oppure il frullatore a immersione. I puristi useranno il primo, gli spiriti pratici il secondo (indovinate a quale delle categorie appartengo? ^_^), l'importante è ottenere una crema densa e omogenea, che travaseremo in vasetti a chiusura ermetica e che si possono conservare in frigorifero per un mese circa... se ci arrivano. Una volta aperto il vasetto però, consumarne il contenuto entro 2 settimane.

    Riprendere la pasta, stenderla con il mattarello fino allo spessore di 2 mm, poi passare la sfoglia sull'apposita chitarra e stendercela sopra col mattarello, ottenendo i tonnarelli.
    Portare a bollore abbondante acqua salata, lessarci i tonnarelli e condirli con il pesto.

    Servire subito, fumanti.

Foto

Tonnarelli al pesto di cioccolato e basilico, foto 1Tonnarelli al pesto di cioccolato e basilico, foto 2Tonnarelli al pesto di cioccolato e basilico, foto 3

Domande:

Ciao, ho letto con interesse la tua ricetta e vorrei provarla, ma mi è venuto un quesito: dove si può trovare il cioccolato 100%? in commercio non mi è mai capitato di vederlo. Eventualmente, se non dovessi riuscire a trovarlo, secondo te la ricetta viene ugualmente buona con un cioccolato fondente non così "puro"? Grazie mille per la risposta Maria

Rispondere:

Io lo trovo molto facilmente nell'ipermercato vicino casa mia. L'ho trovato anche negli autogrill. Ho fatto questa ricetta anche con un cioccolato fondente al 99% e all'88% ed è venuta molto bene lo stesso.






Vota questa ricetta:

Ricette simili


Ricette

Articoli correlati

Cioccolato, storia e leggendaCioccolato, storia e leggenda12 deliziosi dolci al cioccolato da preparare a casa12 deliziosi dolci al cioccolato da preparare a casaCioccolato: 4 benefici di questo eccellente e goloso alimentoCioccolato: 4 benefici di questo eccellente e goloso alimento

Menù del giorno

Ricevere il menù del giorno:

Domanda del giorno
Quale dessert preparerai per il Pranzo di Natale?
Vota