Petitchef

Frittelle di porri con salsa allo yogurt

Antipasto
4 porzioni
30 min
6 min
facile
I porri proposti sotto forma di gustose frittelle dal gusto medio-orientale, accompagnate da una freschissima salsa. Da provare!

Ingredienti

Numero di porzioni: 4
450 g di parte bianca del porro (circa 3 porri mondati)

150 ml di olio extravergine di oliva

150 ml di latte

120 g di farina 00 (la ricetta dice autolievitante*, io ho usato quella normale)

5 scalogni finemente tritati

55 g di burro fuso

1 peperoncino rosso piccante, privato dei semi e affettato

25 g di prezzemolo (foglie e gambi più sottili) finemente tritato

1 uovo + 1 albume (da galline allevate a terra)

1 cucchiaino di zucchero

1 cucchiaino di lievito per torte salate (ecco perché non ho usato la farina autolievitante*!)

1/2 cucchiaino di cumino macinato al momento

3/4 di cucchiaino di semi di coriandolo macinati al momento

1/2 cucchiaino di sale

1/4 di cucchiaino di curcuma in polvere


Per la salsa:

100 g di yogurt greco

100 g di panna acida

45 ml di olio extravergine di oliva

30 g di foglie di coriandolo tritate

30 ml di succo di limone appena spremuto

20 g di foglie di prezzemolo tritate

2 spicchi d'aglio pelati e privati del germoglio interno

1/2 cucchiaino di sale

Preparazione

  • Preparare la salsa: mettere tutti gli ingredienti nel robot da cucina e frullarli fino a ottenere una crema omogenea. Mettere da parte.
  • Tagliare i porri a fette spesse 2 cm, immergerle in una bacinella di acqua fredda, sciacquarle per eliminare eventuali residui di terra interni e scolarle. Farli saltare in metà dell'olio (75 ml) su fiamma medio-bassa per 15 minuti circa. Dopo 10 minuti aggiungere gli scalogni finemente tritati. Trasferire in una ciotola capiente e unirvi il peperoncino, il prezzemolo, le spezie, lo zucchero e il sale. Mescolare e far raffreddare.
  • In un'altra ciotola mettere la farina, il lievito per torte salate, il latte, il burro fuso e freddo e il tuorlo di 1 uovo e lavorare con una frusta, formando una pastella, quindi versarla sul mix di porri e spezie e amalgamarla.
  • Montare a neve i due albumi fino allo stadio dei becchi morbidi, e unirli al composto con movimenti delicati dall'alto verso il basso.
  • Versare circa metà dell'olio rimasto in un'ampia padella, farlo scaldare su fiamma media e versare a cucchiaiate circa la metà del composto di verdure, formando 4 frittellone. Farle friggere per 2-3 minuti per lato o fino a quando non saranno dorate e croccanti (io consiglio di mettere la fiamma bassa, per evitare di bruciare l'esterno e avere la pastella cruda all'interno) e metterle a scolare su un doppio foglio di carta da cucina. Versare in padella il rimanente olio e cuocere altre 4 frittelle.

    Servire immediatamente, insieme alla salsa preparata in precedenza.
  • Ricetta tratta da: Yotam Ottolenghi - Plenty - Ebury Press
  • * Per preparare in casa la farina autolievitante, setacciate 4 o 5 volte 500 g di farina 00 e una bustina di lievito per dolci oppure di lievito per torte salate (la differenza tra i due è che in quello per dolci c'è anche la vanillina, che però alla fine non si sente). Secondo me in questa ricetta l'uso di farina autolievitante era superfluo, visto che è prevista anche la presenza di lievito per torte salate.

Foto

Frittelle di porri con salsa allo yogurt, foto 1
Frittelle di porri con salsa allo yogurt, foto 2
Frittelle di porri con salsa allo yogurt, foto 3

Domande:






Vota questa ricetta:
Genera un altro codice di sicurezza = 

Ricette simili


Ricette

Menù del giorno

Ricevere il menù del giorno:
Domanda del giorno
Quante volte a settimana mangiate le uova?
Vota