Petitchef

Tagliolini all'astice

Portata principale
4 porzioni
20 min
25 min
facile

Ingredienti

Numero di porzioni: 4
200 g di farina di grano duro


1 pizzico di sale


Per il sugo:

2 astici interi scongelati dalla sera prima in frigo

una manciata abbondante di pomodorini maturi

2 spicchi d'aglio

olio evo

sale

pepe

Preparazione

  • Preparate i tagliolini mettendo la farina a fontana sul tagliere, nel "buco" rompete le uova, aggiungete un pizzico di sale e con l'aiuto di una forchetta amalgamate bene il tutto avendo cura di incorporare man mano tutta la farina.
    Con l'aiuto di un coltello a lama larga e piatta staccate dal tagliere i residui più appiccicosi e lavorate l'impasto qualche minuto con le mani finchè non ottenete una bella palla liscia e omogenea.
    Coprite con un'insalatiera di vetro e mettete a riposare una mezz'oretta.
  • Pulite gli astici in questa maniera: con una forbice da cucina tagliateli per il lungo in modo da ricavare due metà con una chela ciascuno; con un cucchiaio scavate ed eliminate le interiora che sono verdastre e sciacquate molto bene sotto l'acqua corrente finchè la carne è bella bianca.
  • Ora, se l'avete, create delle spaccature con le apposite pinze lungo tutte le chele in modo da favorire le operazioni di "sgusciamento" quando l'avrete nel piatto; se non avete le apposite pinze non c'è problema, usate un grosso coltello schiacciandolo di piatto sulle chele finchè non si creano delle spaccature.
  • Ora, in una padella molto capiente e possibilmente dai bordi alti, mettete un po' d'olio, gli spicchi d'aglio interi e fate rosolare a fiamma bassa; quando l'olio sarà ben profumato aggiungete i pomodorini che avrete precedentemente lavato e tagliato a metà e fateli sfrigolare a fiamma vivace per un paio di minuti aggiungendo solo un pizzico di sale, a questo punto mettete le 4 metà degli astici in padella con la polpa rivolta verso il basso e fate rosolare un paio di minuti, poi mescolate con un cucchiaio di legno affinchè sia tutto ben insaporito dai pomodorini.
    Eliminate a questo punto l'aglio e macinate un po' di pepe nero su tutto il condimento dopo aver spento il fuoco.
  • Mettete l'acqua per la pasta sul fuoco e in attesa del bollore, preparate i tagliolini: tagliate un pezzetto di pasta, appiattitelo tra le mani e passatelo nella "nonna papera" partendo dalla larghezza più grande fino ad arrivare più o meno alla misura nr 3, dovrete ottenere una sfoglia non troppo sottile ma spessa almeno 3 millimetri.
    Tagliate i tagliolini a macchina oppure a coltello e metteteli su un canovaccio ad asciugare nel frattempo che terminate tutto l'impasto.
  • Quando l'acqua comincia a bollire aggiungete del sale grosso e lessate i tagliolini; cuoceteli al dente e scolateli bene avendo cura di mettere da parte una tazza della loro acqua di cottura, rimettete sul fuoco a fiamma vivace il sughetto e gli astici e versate la pasta allungando il tutto con un po' della sua acqua di cottura.
  • Fate saltare per un paio di minuti finchè si sarà creata la solita cremina e portateli in tavola accompagnati da una buona bottiglia di Vermentino di Gallura bello fresco.

Foto

TAGLIOLINI ALL'ASTICE, foto 1
TAGLIOLINI ALL'ASTICE, foto 2
TAGLIOLINI ALL'ASTICE, foto 3

Domande:






Vota questa ricetta:
Genera un altro codice di sicurezza = 

Ricette simili


Ricette

Articoli correlati

Natale all'italiana: ogni regione a tavola!Natale all'italiana: ogni regione a tavola!Dolci all'ananas: 12 ricette da provare!Dolci all'ananas: 12 ricette da provare!

Menù del giorno
Domanda del giorno
Cosa consumate di più in questo periodo?
Vota