Petitchef

Involtini primavera e salsa in agrodolce

Portata principale
2 porzioni
50 min
20 min
facile

Ingredienti

Numero di porzioni: 2

Per la pasta:

2 bicchieri di farina di frumento 00

olio



Per il ripieno:

100 g di carne di maiale o pollo finemente tritata

200 g di verdure miste a scelta tagliate a striscioline

1 cucchiaio di maizena

olio


Per il condimento:

1 cucchiaio di zucchero di canna

1 cucchiaio di salsa di soia

2 cucchiai di vino di riso


Per friggere:

olio di arachidi o di mais


SALSA AGRODOLCE :

1 tazza d’aceto bianco

1 tazza di zucchero

1 tazza di passata di pomodoro

2 cucchiai di salsa di soia

2 cucchiaini di salsa worcester

Preparazione

  • Gli involtini di primavera, una delle piu’ note specialita’ della cucina cantonese e cinese, possono essere farciti con una grande varieta’ di ripieni: carne, pesce, vari tipi di verdure. Vengono sempre fritti in abbondante olio e in Cina si possono acquistare ovunque, anche nelle bancarelle per strada. Nei negozi specializzati nella vendita di prodotti tipici asiatici gli involucri si possono eventualmente acquistare essicati, pronti per essere farciti.
  • Preparate innanzitutto la pasta mescolando la farina con un bicchiere d’acqua e una presa di sale, cosi’ da ottenere un composto omogeneo e piuttosto fluido. Poi lasciatelo riposare per circa 1 ora. Trascorso questo tempo, scaldate una padella e ungetene leggermente il fondo. Versateci quindi un mestolo di impasto, in modo da formare una pellicola abbastanza sottile e fatela cuocere. Procedete in questo modo sino all’esaurimento dell’impasto, ricordandovi di ungere spesso la padella.
  • Preparate ora il ripieno: mescolate la carne alla maizena/fecola/farina e lasciate riposare il composto per pochi minuti; nel frattempo mettete un po’ d’olio nel wok e scaldatelo. Poi soffriggeteci la carne e le verdure per non troppo tempo, aggiungeteci il condimento di zucchero, salsa di soia e vino di riso; continuate a cuocere fino all’evaporazione del liquido e quindi lasciate raffreddare.
  • Prendete uno dei dischi di pasta precedentemente preparati, metteteci al centro una cucchiaiata abbondante di ripieno, ripiegate i bordi laterali verso l’interno e arrotolate con cura. Per concludere friggete in abbondante olio gli involtini e serviteli ben caldi e croccanti, accompagnandoli con la tipica salsa agrodolca usata nella cucina cinese.
  • SALSA AGRODOLCE : Versate l’aceto in una casseruola e aggiungete lo zucchero; portate ad ebollizione su fuoco moderato e lasciate cuocere mescolando con una paletta di legno sino a quando lo zucchero sia sciolto del tutto. Uniteci gli altri ingredienti, continuate a mescolare e cuocere per ancora circa 15 minuti.

Domande:






Vota questa ricetta:
Genera un altro codice di sicurezza = 

Ricette simili


Ricette

Domanda del giorno
Cosa consumate di più in questo periodo?
Vota