Petitchef

Seppie ripiene

Portata principale
2 porzioni
25 min
20 min
facile
Un secondo piatto delizioso e leggero

Ingredienti

Numero di porzioni: 2
2 grosse seppie pulite

200 g di mollica di pane di grano duro (perfetto il pugliese o il siciliano) leggermente rafferma

50 ml olio extravergine di oliva

50 g ricotta dura grattugiata

20 ml Ficotto di Pisticci (facoltativo)

10 g cipolla rossa di Tropea

1 spicchietto d'aglio

1 ciuffo di prezzemolo

Sale

Preparazione

  • Preparare la mollica condita, preferibilmente la sera prima: estrarre la mollica del pane e pesarne 200 g. Se non è leggermente rafferma spezzettarla grossolanamente con le dita e passarla in forno a 50 °C per mezz'ora.

    Frullarla fino ad ottenere una mollica fine ed omogenea, quindi versarla in una terrina e condirla con la cipolla tritata molto finemente, lo spicchietto d'aglio (o mezzo spicchio grosso) grattugiato, il prezzemolo tritato e la ricotta dura grattugiata. Mescolare bene per amalgamare gli ingredienti, quindi unire 50 ml di olio extravergine di oliva e 20 ml di Ficotto di Pisticci, se lo usate.

    Mescolare per condire in modo uniforme tutta la mollica, assaggiare ed eventualmente regolare di sale (io trovo che la ricotta dura sia più che sufficiente e non ho aggiunto altro sale), poi trasferire in un contenitore, chiuderlo e far riposare in frigo per una notte per consentire ai sapori di amalgamarsi tra loro.
  • Pulire le seppie eliminando l'osso e la sacca del nero, facendo se possibile attenzione a lasciarle intere. Io le ho acquistate già pulite e purtroppo erano tagliate da un lato, così mi sono servita di spago da cucina per tenerle chiuse durante la cottura.

    Staccare i tentacoli e privarli della bocca; sciacquare bene e tamponare con carta da cucina per asciugarle, poi farcirle con la mollica preparata la sera precedente.
  • Fissare l'apertura inferiore con uno stuzzicadenti per non far fuoriuscire il ripieno, legarle con spago da cucina se sono state aperte, poi ungerle leggermente di olio d'oliva e passarle nella mollica rimasta in modo che se ne ricoprano.

    Ungere e impanare anche i tentacoli.
    Ungere una pirofila con poco olio di oliva e adagiarvi seppie e tentacoli.
  • Scaldare il forno a 180 °C in modalità statica e quando è caldo infornare le seppie, facendole cuocere per 20 minuti, quindi sfornarle e servirle.



Commenti dei membri:

Glauco, 05/01/2018

Ho letto e cucinato questa ricetta, ma ho dovuto fare un cambiamento ricotta con pecorino romano e Ficotto di Pisticci con il limone.
Detto questo.. è superlativa le papille gustative hanno cantato, davvero ottima ricetta.

Ho cucinato questa ricetta (0) (0) Abuso
31/10/2016

Buonissima-bellissima-facilissima

(0) (0) Abuso
29/10/2016

Buonissima

(0) (0) Abuso
21/09/2013

Non solamente buono, anche un po' paleo

(0) (0) Abuso
21/09/2013

La proveròsubito

(0) (0) Abuso
21/09/2013

Sostituire la ricotta con olive e alici

(0) (0) Abuso

Vota questa ricetta:

Ricette simili

Ricetta Seppie ripiene
Seppie ripiene
4 porzioni
1h10m
facile
3 / 5
Ricetta Seppie ripiene al sugo di pomodoro
Seppie ripiene al sugo di pomodoro
4 porzioni
45 min
facile
3.6 / 5
Ricetta Cappone ripieno alle castagne
Cappone ripieno alle castagne
12 porzioni
2h35m
media
4.5 / 5
Ricetta Albicocche ripiene con tonno e rosmarino
Albicocche ripiene con tonno e rosmarino
8 porzioni
5 min
facile
4 / 5

Ricette

Articoli correlati

Carni ripiene: la tradizione natalizia a tavola!Carni ripiene: la tradizione natalizia a tavola!Crespelle ripiene. Un primo piatto gustoso per occasioni specialiCrespelle ripiene. Un primo piatto gustoso per occasioni specialiZucchine ripiene: 10 alternative facili e gustoseZucchine ripiene: 10 alternative facili e gustose

Menù del giorno

Ricevere il menù del giorno:

Domanda del giorno
Quale formaggio usi più spesso nelle tue ricette?
Vota