Petitchef

Risotto con gamberi, bucce di limone e zafferano... a modo mio

Portata principale
2 porzioni
45 min
20 min
facile

Ingredienti

Numero di porzioni: 2

1 cipolla piccola

1 bustina di zafferano

1 limone non trattato

olio evo, sale, 1/2 bicchiere di vino bianco

2 tazzine da caffè di riso

Preparazione

  • In un tegame antiaderente mettete un po' d'olio a scaldare, affettate finemente la cipolla e mettetela a rosolare dolcemente sul fuoco; nel frattempo pulite i gamberi avendo cura di togliere anche il filetto sulla schiena, e mettetene 4 da parte.
  • Gli altri tagliateli a pezzettoni e quando la cipolla sarà bella morbida e appassita alzate la fiamma e buttateli tutti nel tegame facendoli rosolare per bene stando attenti a non far bruciare la cipolla.
  • A questo punto togliete dal tegame i 4 gamberi interi e metteteli in caldo da parte, aggiungete il riso e fatelo tostare; quando inizia a "cantare", sfumate con il vino bianco e lasciate evaporare la parte alcolica.
  • Ora, se fossimo state davvero precise, avremmo a disposizione anche un bel fumetto ottenuto bollendo leggermente le teste e il corpo dei gamberi in acqua con qualche odore, ma visto che io 'sta cosa la faccio 1 volta sì e 3 no e i risotti vengono buonissimi lo stesso, andrete ad aggiungere 1/2 bicchiere di acqua bollente.
  • Aggiungete un cucchiaino scarso di sale fino e mescolate per amalgamare il tutto; altra falsa credenza sul risotto è che va mescolato continuamente sbagliato. Se utilizzate un ottimo tegame antiaderente, questo non è necessario anzi, il riso stando fermo nei suoi profumi e nel suo brodino, acquisterà un sapore ancora più intenso.
  • State attenti a non farlo asciugare troppo aggiungendo 1/2 bicchiere di acqua bollente alla volta finchè il riso non sarà al dente. Ci siamo quasi: assaggiate di sale e aggiungete a questo punto lo zafferano sciolto in un goccio d'acqua calda e mescolate bene; dopo 1 minuto circa, grattuggiate direttamente sul risotto la scorza di un ottimo limone non trattato stando attenti a non grattare la parte bianca che renderebbe il tutto amarognolo, e assaggiando di tanto in tanto per regolare la quantità a vostro gusto.
  • Mantecate ancora un minuto e impiattate decorando ciascun piatto con 2 dei gamberi interi che avevate tenuto da parte.Voilà: 20 minuti!

Domande:



Video correlati

YouTube

Commenti dei membri:

21/12/2011

Lascia stare,non dispensare consigli quando di riso e risotti non ne capisci niente.e' anche per gentaglia come te che si sta perdendo la traddizione della cucina italiana.i tuoi esperimenti tieniteli per te!

(0) (0) Abuso

Vota questa ricetta:

Ricette simili


Ricette

Articoli correlati

Ricette con lo zafferano: 15 portate per deliziare vista e gustoRicette con lo zafferano: 15 portate per deliziare vista e gustoRisotto con gli asparagi: 6 ricette da leccarsi i baffi!Risotto con gli asparagi: 6 ricette da leccarsi i baffi!Ricette con i Gamberi: tante idee sfiziose per antipasti, primi e secondi piattiRicette con i Gamberi: tante idee sfiziose per antipasti, primi e secondi piattiRicette con scampi: 9 prelibati primi piattiRicette con scampi: 9 prelibati primi piatti

Menù del giorno

Ricevere il menù del giorno:

Domanda del giorno
Quanto tempo passate mediamente a cucinare in questo periodo?
Vota