Petitchef

Orecchiette con pomodorini, cipolla rossa di tropea e ricotta sa

Portata principale
5 porzioni
3 ore
10 min
media

Ingredienti

Numero di porzioni: 5
Orecchiette ( 400 gr farina semola grano duro, acqua tiepida q.b., sale)

1 confezione di pomodorini di collina

Ricotta salata per mantecare

2 cipolle di tropea

1 spicchio d’aglio

Sale

zucchero

Olio extravergine

Preparazione

  • Preparazione delle orecchiette:

    Faccio una fontana di farina sulla spianatoia e aggiungo il sale, impasto con l’acqua tiepida fino a formare una pasta elastica.

    Faccio riposare per mezz’ora .

    Prelevo un pezzetto di pasta e con le mani formo un cilindro (come se dovessi fare gli gnocchi ) del diametro di 1 cm.

    A questo punto, taglio con un coltello a lama liscia e punta tonda dei rettangolini di 1,5 cm e li schiaccio riducendoli in dischetti.

    Trascino poi con la punta del coltello ogni pezzetto in modo da permettere alla pasta di curvarsi. Appoggio ora il dischetto semicurvo al polpastrello del pollice e, ultimo step, rovescio all’indietro in modo da avere la gobbetta tipica delle orecchiette.

    Le stacco delicatamente e le faccio seccare con un po’ di farina per non farle attaccare fra loro (vi consiglio di farle il giorno prima).

    Passiamo ora alla preparazione del condimento:

    In una padella faccio soffrigere uno spicchio d’aglio e due cipolle rosse con l’olio. Aggiungo i pomodorini, un cucchiaino di sale, mezzo cucchiaino di zucchero e lascio cuocere a fuoco medio per 6 minuti.

    Al momento di servire la pasta, grattugio in scaglie la ricotta salata e termino il piatto con basilico fresco.

    Curiosità: Le orecchiette sono un tipo di pasta tipico della Puglia. Il loro nome lo devono alla forma di piccole orecchie grandi come il dito pollice. La ricetta tipica regionale è a base di orecchiette e cime di rapa.

    Mentre nel Salento, terra d’origine della mia famiglia paterna, le fanno con sugo al pomodoro e ricotta salata grattuggiata.

    Come molti sanno, grazie anche al mio percorso di studi, amo andare a scovare la storia e l’origine dei piatti. E’ curioso sapere che le origini delle orecchiette sembrano provenire da una regione francese, la Provenza. Già nel Medioevo si produceva una pasta di grano duro a forma di disco, incavata al centro mediante il dito pollice. Arrivata poi in tutta la Puglia con gli Angioini , dinastia che nel Duecento dominava le terre della regione.





Vota questa ricetta:

Ricette simili

Ricetta Gazpacho andaluso - la vera ricetta
Gazpacho andaluso - la vera ricetta
5 porzioni
20 min
facile
5 / 5
Ricetta Pomodorini croccanti
Pomodorini croccanti
10 porzioni
29 min
facile
3.4 / 5
Ricetta Pomodorini caramellati con semi di sesamo
Pomodorini caramellati con semi di sesamo
10 porzioni
30 min
facile
4 / 5

Ricette

Articoli correlati

I migliori 15 dessert a base di ricottaI migliori 15 dessert a base di ricottaCome preparare la cipolla caramellataCome preparare la cipolla caramellataRicette salate da preparare con la ricotta: idee semplici e sfiziose!Ricette salate da preparare con la ricotta: idee semplici e sfiziose!

Menù del giorno

Ricevere il menù del giorno:

Domanda del giorno
Che tipo di piatti preferite durante l'estate?
Vota