Petitchef

Gnocchetti sardi-Malloreddus

Una variante vegetariana alla solita versione alla campadinase
Portata principale
6 porzioni
30 min
15 min
media

Ingredienti

6

Per 6 persone:

Preparazione

  • Preparazione dei malloreddus

    Impastate la semola con l’acqua e lavorate fino ad ottenere un composto ben coeso ed omogeneo.

    Conferite una forma sferica al vostro impasto e lasciate riposare per mezz'ora circa. Trascorso il riposo cominciate a fare i gnocchetti o malloreddus seguendo questi tre punti:
  • Tagliate una piccola porzione di pasta e con la pressione della mano fatela scorrere avanti e indietro sul piano di lavoro in modo da dargli la forma di un filoncino abbastanza sottile (circa 1 centimetro di diametro).

    Suddividete tale filoncino in tocchetti da 1 centimetro circa di lunghezza.
    Per conferire la caratteristica forma ai gnocchetti potete utilizzare l’apposito strumento in legno (un piccolo piano di legno rettangolare con delle scanalature sulla superficie) in alternativa potete servitevi dei rebbi di una forchetta.

    Prendete uno per volta i tocchetti di pasta e schiacciateli, facendo pressione con il pollice sulla superficie rigata (che sia della forchetta o del pezzo di legno) e contemporaneamente fate scorrere il gnocchetto verso l’estremità dell’attrezzo.

    Procedete in questo modo fino ad esaurimento dell’impasto.
    Disponete i gnocchetti via via formati, preferibilmente su un piano di legno e non troppo ammassati tra di loro.
  • Potete prepararli il giorno prima della cottura e lasciarli asciugare all'aria (oppure si possono anche congelare).

    Preparazione del sugo

    Tritate molto finemente la cipolla e l’aglio. Preparate anche il trito aromatico composto dal sedano e la carota. Mondate e lavate i funghi e affettateli allo spessore di circa mezzo centimetro. Prendete una pentola di dimensioni adeguate e versate sul fondo due cucchiai di olio, unite la cipolla, l’aglio, le carote e il sedano e fate insaporire il tutto per pochi secondi.

    Aggiungete i funghi a fettine. Bagnate con mezzo bicchiere di vino bianco e lasciate evaporare. Quando il fondo sarà quasi asciutto aggiungete la passata di pomodoro (se dovesse risultare molto densa aggiungete un poco di acqua o brodo), le foglie di alloro, un pizzico di cannella (non esagerate con la quantità, perché la cannella non dovrà sentirsi ma servirà solo a togliere un po' di acidità del pomodoro) e la noce moscata.

    Coprite e lasciate cuocere per circa 30-40 minuti.
    A fine cottura insaporite con una manciata di semi d’anice e una bustina di zafferano (meglio ancora se usate i pistilli).
    Cuocete la pasta in abbondante acqua salata e condite con il sugo. I gnocchetti come tutta la pasta fresca richiedono pochi minuti di cottura.


Domande:






Vota questa ricetta:
Genera un altro codice di sicurezza  = 

Ricette simili

Ricetta Zuppa di lenticchie spagnola
Zuppa di lenticchie spagnola
4 porzioni
55 min
facile
4.2 / 5
Ricetta Baozi - brioches al vapore della tradizione cinese
Baozi - brioches al vapore della tradizione cinese
6 porzioni
2 h 20 m
Difficile
5 / 5
Ricetta Sheperd's pie - pasticcio di patate all'inglese
Sheperd's pie - pasticcio di patate all'inglese
8 porzioni
55 min
facile
4.6 / 5

Ricette

Domanda del giorno
Quante volte a settimana mangi verdura?
Vota