Petitchef

Bourek ai gamberi, patate e carciofi

Portata principale
2 porzioni
30 min
15 min
facile
In parole poverissime i bourek sono una sorta di rustici monoporzione croccantissimi, molto molto più croccanti di quelli preparati con della semplice pasta sfoglia.
Ed oggi aggiungiamo un altro tassello alle decine di diverse varianti di bourek algerien: gamberi, patate e carciofi.

Ingredienti

Numero di porzioni: 2

Per 6 bourek:

6 fogli di malsouka (detta anche brick) oppure 6 fogli di carta di riso per gli amici intolleranti al glutine

150gr di patate

olio extravergine di oliva

1 piccolo scalogno

2 grossi carciofi

100gr di gamberi

sale e pepe

burro fuso (per spennellare i bourek se decidete di cuocerli al forno) oppure olio di semi di arachidi o girasole (se decidete di friggerli)

Preparazione

  • In primo luogo lessare le patate in una casseruola, coperte di acqua fredda.

    Quando sono cotte, sbucciarle, tagliarle a dadini e tenerle da parte.

    Pulire i carciofi, sciacquarli in una soluzione di acqua e succo di limone e tagliarli a spicchietti.

    Far imbiondire lo scalogno tritato con un po’ d’olio d’oliva, aggiungere i carciofi e far insaporire qualche minuto.

    Aggiustare di sale e pepe e portare a cottura coprendo la padella con il coperchio e aggiungendo SOLO se necessario qualche cucchiaiata di acqua (mi raccomando pochissima alla volta perchè devono rimanere belli sapidi !)

    Gli ultimi 5 minuti unire le patate a dadini e i gamberi sminuzzati grossolanamente e completare la cottura.
  • Ora ci sono 2 modi per procedere e dipenderà dalla modalità di cottura che utilizzerete per i bourek:

    SE VOLETE CUOCERLI AL FORNO:

    Prendere un foglio di malsouka o carta di riso, spennellarlo completamente con del burro fuso.

    Farcirlo con una cucchiaiata di ripieno sistemato nella parte inferiore del foglio e piegarlo come spiegato qui (lo so lo so, ho dimenticato di fare le foto del “pliage du bourek” -_- , così vi rimando al post del Bourek Algéroise del blog Simplicity of my table by my sea, che invece non ha dimenticato di fotografare )

    Spennellare il bourek con un altro velo di burro fuso e sistemarli man mano in una teglia rivestita con un foglio di carta forno.

    Cuocere in forno caldo 220 finchè entrambi i lati saranno ben dorati.
  • SE INVECE VOLETE FRIGGERLI:

    Prendere un foglio di malsouka o carta di riso e farcirlo con una cucchiaiata di ripieno sistemato nella parte inferiore del foglio.

    Piegarlo come spiegato sopra.

    In una padella portare a temperatura dell’abbondante olio di semi e friggere pochi bourek alla volta (per evitare che la temperatura si abbassi e risultino impregnati d’olio).

    Quando entrambi i lati saranno ben dorati, sgocciolarli su un paio di fogli di carta assorbente.

    Sistemare i bourek su un piatto da portata, eventualmente su un letto di insalata e con delle fettine di limone per decorazione, e portare in tavola.
  • Note:

    sia la malsouka che la pasta brik che i fogli di carta di riso possono essere facilmente reperiti nei negozi etnici o nelle gastronomie. Possono essere eventualmente sostituiti con la pasta phillo

    Per vedere il confezionamento dei bourek vi rimando al post del blog, con il link per le "pieghe" (http://unsoffiodipolveredicannella.wordpress.com/2013/02/19/bourek-mon-amour-bourek-aux-crevettes-pommes-de-terre-et-artichauts/ )
  • Qui la piega dei bourek: http://simplicitybythesea.blogspot.it/2010/08/bourek-algeroise.html

Domande:






Vota questa ricetta:

Ricette simili


Ricette

Articoli correlati

Ricette con i Gamberi: tante idee sfiziose per antipasti, primi e secondi piattiRicette con i Gamberi: tante idee sfiziose per antipasti, primi e secondi piatti12 ricette sfiziose da preparare con le patate12 ricette sfiziose da preparare con le patateNon solo crocchette di patate. Ecco le ricette più sfiziose!Non solo crocchette di patate. Ecco le ricette più sfiziose!

Menù del giorno

Ricevere il menù del giorno:

Domanda del giorno
Quali dolci preparerai per Carnevale?
Vota