Petitchef

Torta lievitata alle mele

La ricetta originale era con le amarene e il latte intero, io ho modificato la frutta ed il latte usando la mela e il latte di mandorla; un bel successo da ripetere utilizzando anche altra frutta sia fresca che secca. E’ un dolce che assomiglia ad un pane dolce semplice, simile a quello che si mangia nei paesi nordici la mattina. Accompagnato da un gelato può essere servito anche a fine pasto.
Dessert
6 porzioni
30 min
45 min
media

Ingredienti

6

Preparazione

  • La sera prima preparate l'impasto. Mettete la pasta madre in una terrina capiente, aggiungete il latte tiepido e con una forchetta sciogliete il lievito finché sarà tutto liquido. Aggiungete l'uovo leggermente sbattuto, la farina, lo zucchero, il sale e mescolare. Passare alla spianatoia e lavorare energicamente per dieci minuti, dopodiché incorporate un pò alla volta il burro a temperatura ambiente, continuando sempre ad impastare finchè non risulta liscio e omogeneo (io ho usato la planetaria). Formare una palla e coprire con pellicola trasparente e lasciarla riposare per 1 ora e mezza a temperatura ambiente e lontano da correnti d'aria.
  • Procedere con una serie di pieghe, avvolgere l'impasto nella pellicola e trasferirlo in frigorifero per 10/12 ore.
    L'indomani tirare fuori dal frigo l'impasto e lasciarlo a temperatura ambiente per un paio di ore, quindi stenderlo sulla spianatoia leggermente infarinata, aggiungere le mele tagliate a piccoli pezzetti nel centro e avvolgere su se stessa la pasta tipo strudel. Coprire con pellicola trasparente e lasciare riposare per mezz'ora.
  • Foderare una placca con carta da forno e mettere l' impasto in una teglia in silicone con il buco, spennellare con il latte di mandorle tiepido la superficie, coprite con pellicola e lasciate lievitare a 30 ° fino al raddoppio (circa 4/6 ore), quindi infornare.
    Cuocere senza vapore a forno statico a 180/190° per 30/40 minuti, dopo i primi 20 se dovesse scurirsi troppo coprire la superficie con carta argentata. Sfornare e lasciare raffreddare sopra una griglia. Cospargere di zucchero a velo e servire.

Ricette simili

YouTube


Domande:

Al passaggio 3 scrivi : Foderare una placca con carta da forno e mettere l' impasto in una teglia in silicone ...?? Non è chiaro come ottieni l'aspetto in foto

Rispondere:

L'aspetto è dovuto ad uno stampo di silicone a forma di rosa della Silkomart che ho avuto in regalo di 22 cm, puoi usare gli stampi che preferisci. Se usi il silicone non devi imburrare ed infarinare. Se usi il silicone è meglio mettere nella placca della carta da forno o il foglio/tappetino di silicone per non appoggiare lo stampo direttamente sulla placca del forno ma questo è opzionale. Se uso qualsiasi altro stampo devi imburrarlo ed infarinarlo. Per altre info sono qui a disposizione. Ciao, Marica

Cosa serve foderare la placca del forno per poi cuocerla in uno stampo in silicone? Nella foto si vede tutta la forma della rosa, ma se fai uno strudel come è che ti esce così "pelatoso"? forse la foto è una monoporzione? non sembra una torta grande. Insomma vorrei farla , ma sono bloccata...ciao e grazie elena

Rispondere:

La carta da forno viene messa sulla placca come rivestimento per evitare che il silicone sia a contatto con la placca calda. La misura della forma di silicone era piccola, dieci cm di diametro ed alta 8 circa, il disegno prende molto impasto. Ho copiato la ricetta da un libro di cucina riguardo la "pasta madre" e ho cambiato solo lo stampo. Per qualsiasi altro chiarimento chiedimi senza esitazione. Ciao, Marica

Ma per la torta di mele hai usato una tortiera sagomata a rosa? Oppure è venuta fuori cosi?.......grazie elena

Rispondere:

Ho usato una tortiera di silicone a forma di rosa. Puoi usare qualsiasi forma che ti piace meglio se con un buco centrale per facilitare la lievitazione. Per altre info scrivimi, Ciao, Marica




Commenti dei membri:

enza_s2018, 25/01/2021

Grazie mni è tutto chiaro

(0) (0) Abuso
cookingwithmarica
Risposta cookingwithmarica:

Cara Sig.ra Enza, quando si usa la pasta madre/lievito madre occorre rinfrescarlo prima di inserirlo nell'impasto. Si toglie dal frigo, si pesa e si aggiunge stesso peso di farina e meta' del peso di acqua.si mischia e si lascia a temperatura ambiente per mezz'ora poi si preleva la dose che occorre per la ricetta ed il resto si mette di nuovo in frigo. Spero di essermi spiegata. BUona ricetta, Marica
visiti anche il mio blog www.cookingwithmarica.net

29/11/2014

Di grande effetto|

(0) (0) Abuso

Vota questa ricetta:
Genera un altro codice di sicurezza  = 

Ricette simili

Ricetta Torta lievitata di zucchine e fiori
Torta lievitata di zucchine e fiori
8 porzioni
1 h 20 m
facile
Ricetta Torta cremosa alle mele e pere
Torta "cremosa" alle mele e pere
2 porzioni
1 h 5 m
facile
4.1 / 5
Ricetta Torta di rose lievitata con pasta madre
Torta di rose lievitata con pasta madre
8 porzioni
7 h 20 m
media
4.7 / 5
Ricetta Torta di carote alle noci
Torta di carote alle noci
8 porzioni
1 ora
media
4.5 / 5
Ricetta Torta brioche alle prugne
Torta brioche alle prugne
10 porzioni
2 h 40 m
media
4.5 / 5
Ricetta Torta di mele e mandorle - Ricetta facile
Torta di mele e mandorle - Ricetta facile
10 porzioni
2 h 50 m
media
4 / 5

Ricette

Articoli correlati

Dolci con le mele: le migliori ricette da preparare a casa Dolci con le mele: le migliori ricette da preparare a casa 10 buoni motivi per mangiare le mele 10 buoni motivi per mangiare le mele Dolci alle mandorle: le migliori ricette selezionate per voi! Dolci alle mandorle: le migliori ricette selezionate per voi!

Domanda del giorno
Utilizzi la nostra app sul tuo telefono?
Vota