Petitchef

Necci con la ricotta (di antonio)

Dessert
8 porzioni
30 min
10 min
media
Vi lascio immaginare l'incredibile sapore di questa preparazione...

Ingredienti

Numero di porzioni: 8
Farina di castagne 600gr.

circa un litro di acqua di fonte.

un cucchiaino scarso di sale.

ricotta fresca di pecora 500gr.

olio e mezza patata per i ferri.

Preparazione

  • Ed è questo, oltre a dell'ottima farina macinata a pietra, il segreto
    per ottenere degli ottimi necci.
    Dimenticavo, indispensabili per cuocere a dovere un neccio sono anche questi
    utensili chiamati con fantasia "ferri"!
  • Prendete una ciotola e versatevi dentro la farina passandola prima
    al setaccio -per evitare grumi- il sale, indi aggiungete gradatamente l'acqua
    fresca rimestando il tutto, otterrete un composto abbastanza fluido
    come da foto.
  • Nel frattempo avrete avuto l'accortezza di mettere a fuoco vivo entrambi i ferri fino a farli diventare decisamente caldi.
    A questo punto, aiutati dalla mezza patata, ungete la parte interna di entrambi i ferri.Versate due-tre cucchiai dell'impasto al centro del ferro che è sul fuoco
    senza splamare e sovrapponete l'altro ferro.
  • Meno di due minuti di cottura indi, stringendo i due ferri, rigirate il tutto e lasciare altri due minuti sul fuoco.
    Aprite i ferri e, se ben fatto, il neccio si presenta così, morbido e di un bel
    colore scuro staccandosi con facilità dal ferro pronto pronto per esser mangiato.
    Ripetere l'operazione partendo dall'ungere nuovamente i ferri per cucinare
    altri necci.
  • Adesso mettete un po di ricotta nel centro del neccio ed arrotolate
    tipo cannolo.
    Volendo si può aggiungere pinoli o nutella o canditi...
    A chi non piace la ricotta nessuno vieta di mangiare il neccio senza, è comunque buonissimo, in questo caso state mangiando il neccio a "biuscio".
    Altra variante è il neccio "guercio": all'impasto vengono aggiunti pezzetti di pancetta
    o ciccioli ed ovviamente niente ricotta. Il contrasto tra il docle della farina ed il salato della pancetta è spettacolare.
  • E dopo una giornata trascorsa sulle piste da sci o in passeggiate nei boschi una merenda a base di necci sorseggiando un buon the è una vera gioia.
  • Questa che ho descritto è la preparazione "moderna" del neccio.
    Quando il trascorrere del tempo aveva un'altro valore si usava preparare il neccio con i Testi che altro non sono che dischi di pietra arenaria con un diametro di circa quindici centimetri ed alti uno.
    Erano i tempi dove il focolare era sempre acceso... in breve si lasciavano riscaldare i testi nel fuoco, a parte avevamo lasciato bagnare in acqua tiepida delle foglie di castagno; a questo punto formavamo una pila dove si alternavano in testo, una foglia di castagno, l' impasto,una foglia di castagno ed un testo -ogni famiglia possedeva una quindicina di testi- il tutto veniva lasciato a cuocere vicino al fuoco per il tempo necessario...

Foto

NECCI CON LA RICOTTA (DI ANTONIO), foto 1
NECCI CON LA RICOTTA (DI ANTONIO), foto 2
NECCI CON LA RICOTTA (DI ANTONIO), foto 3
NECCI CON LA RICOTTA (DI ANTONIO), foto 4
NECCI CON LA RICOTTA (DI ANTONIO), foto 5

Domande:




Commenti dei membri:

01/12/2011

Domenica provero a farli

(0) (0) Abuso

Vota questa ricetta:
Genera un altro codice di sicurezza = 

Ricette simili

Ricetta Necci di farina di castagne
Necci di farina di castagne
4 porzioni
20 min
facile
4 / 5
Ricetta Necci ripieni di ricotta
Necci ripieni di ricotta
6 porzioni
30 min
facile
4.2 / 5
Ricetta Muffins con farina di castagne
Muffins con farina di castagne
9 porzioni
45 min
media
3.9 / 5
Ricetta Vellutata di zucca con patate
Vellutata di zucca con patate
6 porzioni
40 min
facile
4.3 / 5
Ricetta Waffle di patate con bacon e formaggio
Waffle di patate con bacon e formaggio
8 porzioni
45 min
facile
4.8 / 5

Ricette

Menù del giorno
Domanda del giorno
Preparerai qualche ricetta speciale per Halloween?
Vota