Petitchef

Crostata al caramello salato con cioccolato al latte giavanese

Dessert
8 porzioni
1 ora
30 min
media
A dispetto del nome non è affatto salata, ma dolcissima!!!!!

Ingredienti

Numero di porzioni: 8

Per la frolla:

500 g farina 00

350 g burro morbido

150 g zucchero di canna semolato

50 ml acqua

4 tuorli

1 pizzico di sale


Per la crema:

200 g burro morbido

200 g zucchero light muscovado

200 g panna fresca

200 g cioccolato di Giava al latte al 40% di cacao

1 cucchiaino raso di sale marino di Maldon

50 g fave di cacao frantumate

Preparazione

  • Preparare la frolla: lavorare burro e zucchero con un cucchiaio di legno fino ad ottenere un composto cremoso e omogeneo.

    Aggiungere i tuorli, l’acqua e il sale e mescolare con cura. Poi unire la farina, poco alla volta, amalgamandola bene. Avvolgere in pellicola trasparente e far riposare in frigorifero almeno un’ora.
  • Reriscaldare il forno a 180 C.

    Stendere la frolla a 3 mm di spessore e foderarvi uno stampo dal fondo amovibile di 26 cm di diametro. Bucherellare il fondo con i rebbi di una forchetta e far riposare in frigorifero per 20 minuti.

    Foderare poi con carta forno, riempire di pesi (legumi secchi, se non avete le apposite sfere in ceramica o alluminio) e cuocere in bianco per 20 minuti. Togliere i pesi sollevando le 4 cocche della carta forno e tenerli da parte. Proseguire la cottura per altri 5-7 minuti, finché anche il fondo si sarà asciugato.

    Quasi sicuramente il fondo della crostata si gonfierà: al termine della cottura risollevate la carta forno con tutti i pesi e rimettetela dentro alla crostata, per spingere il fondo in giù. Togliere i pesi, far raffreddare la crostata per 10 minuti, poi toglierla dallo stampo e farla raffreddare su una gratella.
  • Preparare la crema di caramello salato e cioccolato: sciogliere il burro e lo zucchero a fuoco dolce in una casseruola, aggiungere la panna e il sale e dal momento dell’ebollizione far cuocere 5 minuti.

    Togliere dal fuoco, unire il cioccolato spezzettato e mescolare fino a quando non sia perfettamente fuso e amalgamato al caramello. Riempire il guscio della crostata e lasciar raffreddare.

    Prima di servire decorare con le fave di cacao frantumate, che conferiranno una nota croccante alla preparazione.
  • (Da: Paul A. Young – Avventure al cioccolato – De Agostini)





Vota questa ricetta:

Ricette simili


Ricette

Articoli correlati

Cioccolato: 4 benefici di questo eccellente e goloso alimentoCioccolato: 4 benefici di questo eccellente e goloso alimentoCioccolato, storia e leggendaCioccolato, storia e leggendaCarnevale salato: 12 facili ricette per colorare le vostre tavoleCarnevale salato: 12 facili ricette per colorare le vostre tavole

Menù del giorno

Ricevere il menù del giorno:

Domanda del giorno
Quale frutta consumi di più durante il mese di settembre?
Vota