Petitchef

Pâté in crosta di coniglio

Antipasto
8 porzioni
1 ora
1 ora
Difficile

Ingredienti

8

Preparazione

  • Il giorno prima mettere la carne di coniglio a marinare dopo aver tagliato i pezzi piu’ grossi a listarelle con sale, pepi vari, rametti di rosmarino e vino bianco fino a coprire.

    Preparare la carne di maiale e coniglio macinati con sale, pepe di Schechuan, abbondante pepe da macinino, cucchiaio di spezie, altri aghi di rosmarino tagliuzzati l’ uovo e il sale.Mescolare bene con la mano per rendere omogenea la preparazione.

    Il giorno della cottura

    Fare la pasta come una brisée ,
    Mettere la pasta in frigo per un’oretta , avvolta dalla pellicola.


    Imburrare lo stampo

    Stendere la pasta delle dimensioni volute, battere prima la pasta con il mattarello poi stenderla dello spessore di 5 mm.

    Ripiegare la pasta in tre nel senso della lunghezza per facilitare l’operazione di vestitura dello stampo, appena adagiata sul fondo, sollevare i lati ed aiutarsi come si puo’ a modellare la pasta sullo stampo, in modo tale che sia tutto coperto e debordi in alto di circa 1 cm.




    Togliere il coniglio dalla marinata.

    Mescolare la farcia di macinato con i pezzi piccoli di coniglio e mescolare il tutto con le mani. Tenere solo a parte le listarelle di coniglio

    Poi cominciare a riempire lo stampo, io l’ho fatto in due volte mettendo delle olive nere e le listarelle di carne di coniglio fra i due strati.

    Fondamentale, premere bene la pasta perche’ non resti spazio ed aria .

    Sono arrivata a circa due cm dal bordo dello stampo.
    Poi ho piegato verso l’interno la pasta in eccesso ed ho penellato I bordi con l’uovo per la doratura.

    Posto lo stampo in forno caldo , deve cuocere a 180°(regolatevi secondo il vostro forno)per circa un ora ed un quarto.Prima coperto con una stagnola poi scoperto per l’ultima mezz'ora per dorare.
    Per verificare la cottura , uso un temometro a sonda, la temperatura di cottura é di 66° a cuore.

    Appena uscito dal forno, ho tolto un po’ di liquido versandolo.
    Nel frattempo ho preparato una gelatina in bustine e l’ho versata sul pâté.
    Ho riempito quasi fino al bordo superiore della coroncina di pasta.
    Poi in frigo per 24 ore.

    Per degustarlo é meglio lasciarlo a temperature ambiente per una mezz’oretta e tagliarlo con un coltello ben affilato senza movimenti avanti ed indietro come si farebbe col pane ma con una leggera pressione, tenendo la fetta a piatto con la mano libera(spero di essere stata chiara).Sevire con cetriolini sottaceto , cipolline , insalatina come si preferisce, questo é il modo classico.

Ricette simili

YouTube


Foto

Pâté in crosta di coniglio, foto 1
Pâté in crosta di coniglio, foto 2

Domande:






Vota questa ricetta:
Genera un altro codice di sicurezza  = 

Ricette simili

Ricetta Torta coniglio
Torta coniglio
16 porzioni
1 h 25 m
media
4.3 / 5
Ricetta Salmone in crosta con spinaci
Salmone in crosta con spinaci
4 porzioni
50 min
facile
4.1 / 5
Ricetta Zuppa in crosta
Zuppa in crosta
3 porzioni
1 h 30 m
facile
3.6 / 5
Ricetta Pate' di fegato in crosta
Pate' di fegato in crosta
4 porzioni
1 ora
facile
Ricetta Pâté di anatra all'arancia
Pâté di anatra all'arancia
8 porzioni
2 h 30 m
Difficile
3.7 / 5
Ricetta Patè di ricotta e funghi
Patè di ricotta e funghi
6 porzioni
6 h 20 m
facile

Ricette

Articoli correlati

Le migliori ricette da preparare con il coniglio Le migliori ricette da preparare con il coniglio

Domanda del giorno
Quanto tempo prima inizi a pensare ai menu delle Feste di Natale?
Vota