Petitchef

Spaghetti cacio e pepe con riccio di mare e bottarga

Portata principale
4 porzioni
15 min
15 min
media
Bypassando la mia atavica avversione al binomio formaggio-pesce, ho voluto provare a metterli insieme.... e il risultato è andato oltre le mie aspettative!

Ingredienti

Numero di porzioni: 4
300 g di spaghetti grossi di Gragnano

150 g di pecorino romano grattugiato

1/2 cucchiaino di maizena

1/2 tazzina d'acqua fredda

2 scatolette di polpa di riccio

un cucchiaio di aneto tritato (in mancanza va bene erba cipollina o prezzemolo)

5 tipi di pepe in grani: pepe di Sarawak, di Sichuan, bianco, nero, rosa

una grattugiata di bottarga di muggine (o di tonno)

sale e olio EVO qb

Preparazione

  • Tappa 1 - Spaghetti cacio e pepe con riccio di mare e bottarga
    Facciamo innanzitutto una specie di infuso aromatico, facendo bollire in un pentolino con un paio di bicchieri d'acqua i vari tipi di pepe. Andrà aggiunto all'acqua di cottura. Assieme al pepe aggiungiamo la buccia di mezzo lime, o limone.

    In una larga padella mettiamo il pecorino grattugiato, aggiungiamo mezzo cucchiaino di maizena e mezza tazzina d'acqua fredda, e con una frusta mescoliamo bene il tutto, fino ad ottenere una cremina molto granulosa. Si scioglierà col calore dopo quando la metteremo sul fuoco.

    Mettiamo a bollire una pentola con dell'acqua per cuocere la pasta, e mettiamo molto meno sale, perché pecorino e polpa di ricci la renderanno già bella saporita o corriamo il rischio che diventi immangiabile.

    Appena l'acqua bolle aggiungiamo l'acqua della pentolina dove abbiamo tenuto in infusione il lime e i vari pepi filtrata e cuociamo la pasta, togliendola però 1 o 2 minuti prima di scolarla, perché terminerà la cottura nella padella col pecorino.

    Nel frattempo che la pasta cuoce apriamo le scatolette di polpa di riccio e la mettiamo in una ciotolina. Condiamola con dell'olio EVO, e le mescoliamo bene per ridurle quasi a una crema.
  • Tappa 2 - Spaghetti cacio e pepe con riccio di mare e bottarga
    Quando la pasta è quasi cotta, prendiamola con delle pinze senza scolarla troppo e la mettiamo nella padella del pecorino assieme alla sua stessa acqua di cottura. Fuori dal fuoco mescoliamo vigorosamente il tutto, rimettiamo la pentola sul fuoco, aggiungiamo un mestolo d'acqua di cottura della pasta, (che conterrà gli aromi dell'infuso di pepi e lime e l'amido della pasta) e sempre mescolando dobbiamo far evaporare l'acqua e ottenere una cremina densa.
    Con fiamma medio-alta basteranno pochi minuti, e avremo una bella cremina densa che avvilupperà tutta la pasta.

    E adesso impiattiamo:
    mettiamo sul piatto della crema di riccio di mare, una forchettata di spaghetti cacio e pepe, sulla sommità dell'altra crema di riccio di mare, spolveriamo con aneto tritato sottilissimo, o prezzemolo o erba cipollina, una spolverata di pecorino grattugiato e bottarga grattugiata al momento a nostro gusto
    Non ci volevo credere fino al momento in cui l'ho assaggiata, ma questi elementi insieme danno alla pasta un sapore veramente strepitoso.



Commenti dei membri:

Monica, 17/07/2018

Sfiziosiii

(1) (0) Abuso

Vota questa ricetta:

Ricette simili

Ricetta Spaghetti cacio e pepe
Spaghetti cacio e pepe
1 porzioni
16 min
media
4.2 / 5
Ricetta Spaghetti alla carbonara - la ricetta originale
Spaghetti alla carbonara - la ricetta originale
2 porzioni
15 min
facile
4.3 / 5
Ricetta Spaghetti con crema di avocado
Spaghetti con crema di avocado
2 porzioni
20 min
facile
3.9 / 5
Ricetta Spaghetti cacio e pepe - ricetta romana
Spaghetti cacio e pepe - ricetta romana
4 porzioni
20 min
facile
4 / 5
Ricetta Spaghetti di konjac alla provenzale
Spaghetti di konjac alla provenzale
2 porzioni
35 min
facile
3.7 / 5

Ricette

Articoli correlati

Cosa mangiare al mare: la nostra selezione di cibi da spiaggiaCosa mangiare al mare: la nostra selezione di cibi da spiaggiaGustosi primi piatti da preparare con gli spaghetti. Ecco i migliori!Gustosi primi piatti da preparare con gli spaghetti. Ecco i migliori!

Menù del giorno

Ricevere il menù del giorno:

Domanda del giorno
Cosa mangiate solitamente per cena?
Vota