Petitchef

Crostata di marmellata di rose per san valentino

Dessert
8 porzioni
40 min
40 min
media
La base della frolla è possibile aromatizzarla oltre che con il limone anche con altri agrumi o frutta secca.
Per San Valentino ho voluto usare questa marmellata di rose che ho comprato a Istanbul, dove è molto popolare, ma è possibile comprarla via web anche di provenienza Libanese, Greca. E’ possibile farla anche a casa se trovate delle rose assolutamente non trattate con concimi e fertilizzanti.
Anche in Italia è possibile comprarla, a Venezia, Isola di San Lazzaro degli Armeni.

Ingredienti

Numero di porzioni: 8
150 g burro, in alternativa margarina

150 g zucchero di canna

1 pizzico di sale

2 tuorli d’ uova biologiche

300 g farina di farro

1 cucchiaio di Grappa

1 scorza di limone biologico

1 barattolo di marmellata di rose

Preparazione

  • Sul tavolo setacciare la farina a fontana al centro riunine il burro a temperatura ambiente a pezzetti che lavorerete con lo zucchero, poi aggiungete i tuorli d’ uovo, la scorza di limone grattugiata ed il sale.

    Incominciate a lavorare dal centro prendendo man mano nell’ impasto tutta la farina
    impastate velocemente, formate una palla, avvolgete nella pellicola e lasciatela riposare al fresco per mezz’ ora.

    Con questa pasta più o meno dolce, potete preparare crostate varie, pasticcini e biscotti ecc…
    riscalda il forno a 180-200 C.
  • Tirate la pasta delicatamente con il mattarello dello spessore desiderato.
    Taglia la pasta di un diametro superiore alla tortiera.

    Metti la frolla nella tortiera facendo aderire bene i bordi.
    Punzecchia il fondo con una forchetta e fai riposare in frigo per 10 minuti.
    Riempi la base con carta da forno e riempi di fagioli secchi.

    Fai cuocere la base in forno per 10 minuti.
    Rimuovi la carta da forno con i fagioli.
    Metti la marmellata diluita precedentemente con la grappa.
    Metti nel forno e cuoci 40 minuti a 180 C finché è dorata.
  • Note:
    Potete decorare in superficie la crostata come preferite, a strisce o con vari cuori fatti con il taglia biscotti.

    Potete usare le marmellate che preferite, io ho diluito la marmellata di rose con della grappa per renderla meno dolce e ho usato meno zucchero di canna nella frolla per rendere il tutto più equilibrato. Io ho usato anziché i fagioli classici i fagioli di ceramica che potete sempre riutilizzare e sono molto più comodi.





Vota questa ricetta:

Ricette simili


Ricette

Articoli correlati

Idee golose per stupire il vostro partner il giorno di San ValentinoIdee golose per stupire il vostro partner il giorno di San ValentinoMenù di San Valentino: i consigli dei Food Blogger PetitChefMenù di San Valentino: i consigli dei Food Blogger PetitChef8 ricette da non perdere per il giorno di San Valentino8 ricette da non perdere per il giorno di San Valentino

Menù del giorno

Ricevere il menù del giorno:

Domanda del giorno
Cosa mangiate solitamente per cena?
Vota