Petitchef

Ciambella dura, pinza, raviole sono dolci bolognesi

Dessert
6 porzioni
15 min
15 min
facile
La Ciambella dura, la Pinza e le Raviole sono i classici dolci da forno bolognesi e hanno tutti la stessa base di pasta frolla.
Sono tre tipi di dolce diverso ma con la stessa base di pasta frolla che variano nella forma e ripieno. La Ciambella Dura ha una forma ovale, la Pinza ha una forma arrotolata tipo strudel a volte anche a forma di calzone, le raviole sono monoporzione a forma di mezza luna.

Ingredienti

Numero di porzioni: 6

Pasta frolla :

500 g farina (tipo OO)

200 g burro

200 g zucchero

25 g latte (io cognac)

1 bustina di lievito chimico

2 uova (XL)

Scorza di un limone

Un pizzico di sale

Mostarda (o marmellata se fate la pinza o le raviole)


Per ciambella dura o casereccia :

Pasta frolla

Uovo (per pennellare)

Zucchero in granella


Per raviole Bolognesi :

Pasta frolla

Mostarda bolognese

Marmellata (es. prugne, albicocche)

Uva sultanina

Alchermes

Zucchero semolato

Preparazione

  • Pasta frolla :
    E' l' impasto base per ciambella dura, pinza e raviole bolognesi.
    su di una spianatoia versare la farina
    ridurre il burro a piccoli cubetti ed intriderli con la farina fino ad ottenere un composto "sabbiato"

    formare una fontana e mettervi al centro tutti gli ingredienti ad eccezione del lievito chimico
    con una forchetta battere il tutto fino ad ottenere una crema

    coprirla con la farina dell' anello e spargervi sopra il lievito chimico setacciandolo
    insinuare la spatola sotto l' impasto e sollevarlo scuotendolo, così da distribuire il lievito e contemporaneamente fare assorbire la farina

    non lavorare mai con le mani, ma solo con la spatola dal basso verso l' alto:
    ammassare l' impasto in questo modo, fino a quando tutta la farina è stata assorbita e poi farlo rotolare sul tagliere, dandogli dei colpi con la mano ma senza schiacciarlo.
  • Ciambella dura o casereccia:
    Tipico dolce secco da intingere nel vino.
    dividere l' impasto in 2 parti e formare due filoni, (che volendo possono essere cotto tal quali)

    chiuderli ad anello sopra ad una teglia ricoperta da carta da forno
    pennellare le ciambelle con uovo sbattuto e cospargerle con lo zucchero in granella
    cuocere in forno a 180 °C per 25-30 minuti.
  • Raviole Bolognesi:
    stendere l' impasto con il mattarello fino ad uno spessore di mezzo cm

    con un bicchiere o un tagliabiscotti ricavare dei tondi
    farcirli con un cucchiaino di marmellata ed uvetta

    chiudere a mezzaluna
    co i rebbi di una forchetta praticare delle piccole incisioni lungo il bordo della raviolina

    cuocere in forno a 180 °C per 25-30 minuti
    una volta raffreddate bagnare l raviole nell' alchermes e passarle nello zucchero semolato.





Vota questa ricetta:

Ricette simili

Ricetta Ciambella di banana ed uvetta
Ciambella di banana ed uvetta
4 porzioni
1h10m
media
3.2 / 5
Ricetta Ciambella ai semi di papavero
Ciambella ai semi di papavero
4 porzioni
1 ora
facile
Ricetta Ciambella con ricotta e succo di agrumi
Ciambella con ricotta e succo di agrumi
6 porzioni
50 min
facile
1 / 5
Ricetta Ciambella guinness
Ciambella guinness
8 porzioni
1 ora
facile
5 / 5
Ricetta Ciambella alle carote - ricetta facile
Ciambella alle carote - ricetta facile
8 porzioni
1 ora
facile
4.4 / 5
Ricetta Magdalenas - dolci tipici spagnoli
Magdalenas - dolci tipici spagnoli
15 porzioni
35 min
facile
4.6 / 5

Ricette

Articoli correlati

San Giuseppe: i dolci da preparare per la festa del papàSan Giuseppe: i dolci da preparare per la festa del papàLe ricette per preparare i migliori dolci con le caroteLe ricette per preparare i migliori dolci con le caroteDolci di Pasqua. Quali sono i migliori da preparare a casa?Dolci di Pasqua. Quali sono i migliori da preparare a casa?

Menù del giorno

Ricevere il menù del giorno:

Domanda del giorno
Quanto tempo prima inizi a cercare idee per il Menu di Natale?
Vota