Petitchef

Croissant francesi

Altro
6 porzioni
3 ore
15 min
media
Non è facile fare una crescita, ma ne vale la pena.

Ingredienti

Numero di porzioni: 6
500 g di farina 00

275 g di acqua

25 g di burro

8 g di sale

60 g di zucchero

20 g di lievito di birra fresco

290 g di burro per il tournage

1 uovo per la spennellatura finale

Preparazione

  • Impastare tutti gli ingredienti nella planetaria o a mano, sale e burro a metà impasto, per circa 20 minuti, fino a che l'impasto è bello elastico.
    Mettere subito in frigo, coperto con pellicola, per 6 ore circa, a 4°/5° non di più.
    Tirar fuori il panetto di burro freddo di frigo, spolverarlo bene di farina e coprirlo tra due fogli di pellicola.
    Batterlo col mattarello fino ad appiattirlo ad un'altezza di circa 1/2 cm.
    In ogni caso dovrà essere largo quanto l'impasto e lungo i 2/3 di questo.
    Riporre il rettangolo di burro così ottenuto in frigo coperto da pellicola.
  • Se preferite, stendete prima l'impasto, misuratelo, mettetelo in frigo steso su un vassoio coperto di pellicola e procedete a battere il burro della misura giusta.
    Prendere l'impasto dal frigo, posarlo sulla tavola leggermente infarinata, e sgonfiarlo bene per far uscire i gas della lievitazione.
    Stendere col mattarello un rettangolo alto circa 1 cm.
    Riprendere il panetto di burro dal frigo e posizionarlo sul rettangolo di impasto, deve occupare i 2/3 inferiori di questo, facendo bene attenzione a lasciare 1 cm. libero di lato.
    Piegare sul burro la parte di impasto libera.
    Sovrapporre ora su questa, la parte di impasto coperta dal burro.
  • Girare ora il panetto di 90°, avendo cura che la parte aperta sia alla vostra destra.
    Stringere con le dita i bordi della pasta in modo da sigillare il panetto di burro all interno della sfoglia.
    Picchiettare ora col mattarello il panetto in modo da distribuire il burro in modo uniforme, e al tempo stesso stenderlo in un rettangolo che abbia il lato corto davanti a voi, ad uno spessore di circa 8 mm.
    Piegare verso il centro prima il lembo inferiore della sfoglia.
    Poi quello superiore.
  • Girare il panetto di 90° sempre con il lato aperto alla vostra destra. Chiuderlo bene con le dita, coprirlo con pellicola e metterlo su un vassoio in frigo, a 4/5°, per 40 minuti.
    Tirar fuori il panetto dal frigo.
    Togliere la pellicola ed iniziare il secondo giro o, alla francese.
    Stendere un rettangolo con il lato corto davanti a voi, spessore circa 8 mm.
    Fare di nuovo le piegature, piegare verso il centro prima il lembo inferiore della sfoglia.
    Poi quello superiore.
  • Girare di 90°, sempre col lato aperto alla vostra destra.
    Impacchettare e mettere in frigo, 4/5° per 40 minuti.
    Terza ed ultima girata.
    Tirar fuori il panetto dal frigo e ripetere i giri come ai punti 15, 16, 17 e 18.
    Impacchettare con pellicola e mettere in frigo per l'ultima volta, sempre 40 minuti.
    Tirar fuori il panetto dal frigo e stenderlo in un rettangolo lungo e stretto, alto 7/8 mm.
    Questa volta lavorarlo col mattarello solo nel senso della lunghezza.
  • Tagliare dei triangoli isosceli con un coltello ben affilato che abbiano una base di 8 o 10 cm.
    Formare i croissant, tirando leggermente e delicatamente con le mani, più lungo è il triangolo più giri si riescono a fare e più bello viene esteticamente. Si inizia ad avvolgere strettino, partendo dalla base verso la punta e allargando il taglio.
    La punta si fa in modo di farla capitare sulla parte anteriore e sotto il cornetto, altrimenti in lievitazione o in cottura si solleva.
    Dopo aver arrotolato, curvare leggermente le punte laterali verso di voi.
    Attendere la lievitazione e cuocere.
  • Mettere i cornetti appena formati su un vassoio coperto di carta forno, poi coprire i croissants con pellicola e mettere in freezer.Non appena si saranno congelati, potranno esser trasferiti in un sacchetto. Quando si vorrà cuocerli, basterà scongelarli circa 6 ore prima su una teglia coperta da carta forno, poi procedere come sotto.
    Posizionare i croissants sulla placca coperta di carta forno.
    Far lievitare per circa 1 ora e 1/2 a circa 20°, se la temperatura è sotto i 20° ci vorranno 2 ore, e coprire con pellicola.
    Pennellare con 1 uovo sbattuto, spolverare con zucchero semolato
    Portare il forno a 220°e infornare per 5/6 minuti a questa temperatura.
    Dopodichè abbassare la temperatura del forno a 180°e proseguire fino a cottura completa, circa 7/8 minuti, ma è bene regolarsi dal colore del croissant che deve essere di un bel biondo scuro.
    Se avremo fatto tutto correttamente, il croissant avrà una sfogliatura ariosa, ben alveolata, non dovrà essere bucato, e la crosta sarà leggera, croccante e friabile.

Foto

Croissant francesi, foto 1Croissant francesi, foto 2Croissant francesi, foto 3



Commenti dei membri:

04/04/2014

Ottimi, speciali

(0) (0) Abuso
16/11/2012

Ok bunissima

(0) (0) Abuso
03/11/2012

SPETTACOLARI

(0) (0) Abuso
23/02/2012

Riusciti bene e buonissimi

(0) (0) Abuso
03/11/2011

Buonissimi :D

(0) (0) Abuso
24/10/2011

Ricetta straordinaria,ottima riuscita!!!!!

(0) (0) Abuso
30/07/2011

;)

(0) (0) Abuso
lianarea, 17/01/2011

Buonossimo! provero per mio marito. non credo che sara dificile, di quelli con la pasta sfoglia.

(0) (0) Abuso

Vota questa ricetta:

Ricette simili

Ricetta Croissants al latte condensato
Croissants al latte condensato
9 porzioni
4h12m
facile
5 / 5
Ricetta Croissant - Ricetta spiegata passo a passo
Croissant - Ricetta spiegata passo a passo
20 porzioni
4h20m
Difficile
5 / 5

Ricette

Menù del giorno

Ricevere il menù del giorno:

Domanda del giorno
Che tipo di piatti preferite durante l'estate?
Vota