Petitchef

Pasta al forno alla pugliese

Una saporitissima pasta al forno con le polpettine di carne e scamorza. La ricetta pugliese che conquisterà tutta la famiglia!

Portata principale
4 porzioni
30 min
1 h 7 m
facile

Ingredienti

4

Preparazione

  • In una grande pentola adatta a contenere tutta la pasta mettete a bollire abbondante acqua fredda, nel frattempo in un altro tegame mettete la passata di pomodoro, del basilico, un po' d'olio e un po' di sale, mettete il coperchio e fate cuocere a fiamma bassa.
  • In un'insalatiera unite le 2 carni e, lavorandole con l'aiuto di una forchetta, aggiungete uno alla volta il latte, l'uovo, una manciata abbondante di parmigiano e un po' di sale; lavorate questo impasto molto bene e se risultasse un po' duro aggiungete dell'altro latte.
  • Bagnandovi le mani sotto l'acqua fredda perchè la carne non vi rimanga appiccicata, procedete ora a formare delle piccole polpette che siano più o meno tutte della stessa misura, man mano che son pronte tuffatele nel sugo.
    Una volta formate tutte le polpettine fate cuocere a fiamma bassa per circa 15/20 minuti.
  • Quando l'acqua bolle, aggiungete il sale e fate cuocere la pasta molto al dente; questo vuol dire che se la cottura normale richiedesse 11 minuti, stavolta la dovrete far cuocere per 6 minuti al massimo.
    In un colino tagliate a cubetti non troppo grandi tutta la scamorza, aggiungete un pizzico di sale che possa favorire la fuoriuscita del liquido e tenetela su un piano inclinato; scolate la pasta e rimettetela nel suo tegame avendo cura di condirla con un po' di sugo per evitare che si attacchi.
  • A questo punto il più è fatto: in un bel tegame da forno versate un mestolo abbondante di sugo, spolverizzate con il formaggio e versate una dose di pasta utile a coprire il fondo del tegame, condite con un altro po' di sugo e del formaggio.
    Come avrete notato in questo primo strato non abbiamo messo nè polpettine nè scamorza: questo perchè secondo me, sia per le lasagne che per la pasta al forno, bisogna sempre creare una cornice di pasta sul fondo che andrà poi a contenere tutti gli altri ingredienti, ma sopratutto impedirà alla mozzarella filante di andare a sciogliersi direttamente sul fondo del tegame bollente.
  • Proseguite quindi con i successivi strati: pasta, del sugo, una generosa distesa di polpette, abbondante scamorza leggermente strizzata e una bella spolverata di parmigiano, continuate così fino a quando avrete esaurito tutti gli ingredienti e vi sarà rimasto come ultimo strato la pasta condita con un po' di sugo;
  • A questo punto, se li avete nel frigo, potete tagliare a fettine sottili 1 o 2 pomodori maturi e coprire tutta la superficie della pasta, condendo con dell'ottimo olio evo, un po' di sale e dell'origano. Se invece come me non li avevate a portata di mano, potete semplicemente coprire con un po' di sugo delle polpettine e un filo d'olio.
  • Infornate il tutto in forno già caldo e cuocete a 180° circa per una mezz'ora; se ad un certo punto la pasta in cima dovesse cominciare a bruciacchiarsi, coprite con un foglio di carta stagnola e continuate tranquillamente la cottura.

Avete preparato questa ricetta ? Taggate @petitchef.it e aggiungete al vostro post l'hashtag #PetitchefIT

Attrezzatura da cucina

Forno


Foto

Pasta al forno alla pugliese
Pasta al forno alla pugliese - foto 2
Pasta al forno alla pugliese - foto 3

Domande:






Vota questa ricetta:
Genera un altro codice di sicurezza  = 

Ricette simili


Ricette

Articoli correlati

Pasta fillo: 7 imperdibili ricette da provare a casa Pasta fillo: 7 imperdibili ricette da provare a casa Pranzo della Domenica: uno dei vostri piatti preferiti è sicuramente questo! Pranzo della Domenica: uno dei vostri piatti preferiti è sicuramente questo! La migliore insalata di pasta che proverai quest'estate! La migliore insalata di pasta che proverai quest'estate!

Pianificatore di menu
Petitchef ti consente di pianificare in anticipo il menu giornaliero o quello settimanale

Menù del giorno

Ricevere il menù del giorno
Per ricevere il menù del giorno di Petitchef e le sue golose novità, inserisci la tua e-mail.
Domanda del giorno
Verdure ripiene: quale preferisci?
Vota