Petitchef

Sebadas o Seadas dolce non dolce della Sardegna

Sebadas in sardo campidanese o Seadas in sardo logudorese sono un dolce non dolce a base di semola rimacinata di grano duro, formaggio fresco e miele di corbezzolo o castagno, a volte aromatizzate con agrumi come limone o arancia o menta.
In origine era un secondo che le donne offrivano ai mariti che rientravano dal lavoro della pastorizia, un gesto di grande amore.
Dessert
4 porzioni
10 min
30 min
media

Ingredienti

4

Preparazione

  • Lavorate la farina e lo strutto insieme a poca acqua tiepida salata fino ad ottenere una pasta morbida e liscia e lasciatela riposare.
    Mettete in un tegame 250 g di acqua, il formaggio tagliato a pezzi, la scorza grattugiata del limone e un pizzico di sale
    fate cuocere mescolando finchè il formaggio sarà sciolto.
    Aggiungete la semola e continuate a cuocere finchè l’acqua si sarà assorbita e la pasta avrà la consistenza di una crema densa.
  • Con le mani bagnate in acqua fredda e aiutandovi con un cucchiaio prendete piccole porzioni di formaggio e formate tante palline, schiacciatele e mettetele ad asciugare su un telo.
    Riprendere la pasta.
    Stendete una sfoglia sottile di circa 3mm e tagliate dei dischi con un diametro di 10-15 cm circa
    mettete su ogni disco una pallina di formaggio e chiudete con un altro disco, premete bene i bordi e tagliate la pasta in eccesso con la rotella.
    In una padella mettete a scaldare abbondante olio, friggeteci le sebadas per circa un minuto.
    Fatele scolare su carta da cucina e servitele calde ricoperte di miele fuso o zucchero semolato.
  • Consigli :
    Per l’impasto potete anche usare un robot o un impastatrice elettrica.
    Se volete preparare il ripieno crudo “sa mandrona” grattugiate il formaggio e unitelo poi al limone o arancia o menta.
    Per chiudere meglio i bordi delle Seadas cospargeteli con albume d’uovo per essere sicuri che non si aprano durante la cottura.
    Durante la cottura aiutatevi con un cucchiaio per mettere l’olio caldo in superficie, non vanno toccate troppo per evitare che si rompi la sfoglia e fuoriesca il formaggio.
    Si possono mettere nel freezer e friggere direttamente congelate


Foto

Sebadas o Seadas dolce non dolce della Sardegna, foto 1
Sebadas o Seadas dolce non dolce della Sardegna, foto 2

Domande:




Commenti dei membri:

giovanna, 07/06/2019

Questo modo di fare le sedas mi piace! Questo è il modo classico, non quello "a sa mandrone", così chiamato perché risparmiano il lavoro di far sciogliere il formaggio sul fuoco! E qualche signora ha pure il coraggio di dire "A noi in casa piacciono così!" Non ci credo, non ci credo!!! Le seadas classiche si fanno così!

Ho cucinato questa ricetta (0) (0) Abuso

Vota questa ricetta:
Genera un altro codice di sicurezza  = 

Ricette simili

Ricetta Seadas - sebadas - sevadas sono sempre loro.....
Seadas - sebadas - sevadas sono sempre loro.....
8 porzioni
1 h 20 m
facile
4.6 / 5
Ricetta Kougelhof - dolce alsaziano
Kougelhof - dolce alsaziano
10 porzioni
4 h 40 m
facile
3.5 / 5
Ricetta Toast di patata dolce
Toast di patata dolce
2 porzioni
30 min
facile

Ricette

Articoli correlati

Natale nella cucina regionale: le ricette della Sardegna Natale nella cucina regionale: le ricette della Sardegna Bavarese: uno squisito dolce al cucchiaio per stupire gli ospiti Bavarese: uno squisito dolce al cucchiaio per stupire gli ospiti Non solo crocchette di patate. Ecco le ricette più sfiziose! Non solo crocchette di patate. Ecco le ricette più sfiziose!

Domanda del giorno
Quante volte a settimana mangi verdura?
Vota