Petitchef

Paella risottata o risotto paellato fusion.

Portata principale
4 porzioni
30 min
15 min
facile

Ingredienti

Numero di porzioni: 4
1 kg di riso originario

3 peperoni di colori diversi

1 petto di pollo

1kg di cozze

1 kg di vongole

600 g di calamari

600 g di gamberi

1/2 kg di pomodorini

2 cucchiai di paprika forte

1 cucchiaio di curcuma

1 cipolla rossa

4 spicchi d'aglio

pepe in grani

2 coste di sedano

2 carote

1 foglia di alloro

Preparazione

  • Prendetevi il pomeriggio libero perchè qui le cose andranno per le lunghe! Si comincia pulendo i gamberi, liberandoli dal carapace e conservando le teste che ci serviranno per preparare una bisque tostare i un pentolino a bordi alti le teste dei gamberi con un filo d'olio, sfumare con del brandy, appena l'alcool è evaporato tutto aggiungere le coste di sedano e le carote con tutta la buccia, i grani di pepe e la foglia d'alloro, coprire con acqua freddissima, o con del ghiaccio che sciogliendosi lentamente libererà il brodo di tutte le impurità che voi con pazienza schiumerete! mentre la bisque è lì che sobolle in una padella larga cominciamo a far aprire le vongole senza grassi , solo con un goccio d'acqua, una volta aperte sguciarne alcune e lasciare le più grandi nel guscio, tenere da parte e filtrare l'acqua che hanno rilasciato.
  • Nella stessa padella ripetere l'operazione per le cozze, lasciandone sempre qualcuna nel guscio e filtrando l'acqua. Ora occupiamoci del pollo, dal petto intero ricavare dei cubetti e rosolarli in padella con un filo d'olio e la paprika, una volta rosolati versare tutto nella ciotola con le cozze e le vongole, recuperare il fondo di cottura deglassando la padella su fiamma vivace con un po' di acqua e versare questa " riduzione " nella ciotola dei liquidi, lo stesso procedimento si dovrà fare anche con i calamari e i peperoni tagliati a dadini, cuocere tutto separatamente e recuperare i sughi di cottura dalla padella conservandoli nella ciotola dei liquidi.
  • Dovebbe, a questo punto, essere tutto pronto, rimangono i pomodorini che verranno usati a crudo e divisi in 4 e la cipolla che deve essere sminuzzata ricapitoliamo in una ciotola abbiamo versato i liquidi di cozze e vongole, i fondi di cottura e la bisque, con questo brodo cuoceremo il riso, nell'altra ciotola ci sono tutti gi ingredienti cotti separatamente.
  • Passiamo alla cottura del riso che avverrà sempre nella padella utilizzata fin'ora, come per un risotto classico si comincia dalla tostatura a fuoco vivace con dell'olio extra, una volta tostato per bene sfumare con del vino e appena evaporato aggiungere il brodo fino a coprire tutto il riso e aggiungere la curcuma, una giratina veloce e lasciar cuocere aggiungendo altro brodo se dovesse asciugare troppo.
  • Verso la fine della cottura, diciamo dopo 15 minuti, versare nel riso tutti gli ingredienti preparati e lasciare che il riso si asciughi bene in padella se ce la fate senza mescolare.

Domande:






Vota questa ricetta:

Ricette simili

Ricetta Paella ai frutti di mare
Paella ai frutti di mare
4 porzioni
1h45m
media
4.8 / 5
Ricetta Risotto con formaggio e chorizo
Risotto con formaggio e chorizo
2 porzioni
50 min
facile
4 / 5
Ricetta Risotto capesante e zafferano
Risotto capesante e zafferano
2 porzioni
50 min
media
4.1 / 5
Ricetta Paella de marisco
Paella de marisco
10 porzioni
2h40m
media
4 / 5
Ricetta Paella
Paella
8 porzioni
1h40m
Difficile
4.3 / 5
Ricetta Paella di pollo e carciofi
Paella di pollo e carciofi
4 porzioni
1h20m
facile
4 / 5

Ricette

Articoli correlati

Il risotto nella cultura culinaria italiana ed europeaIl risotto nella cultura culinaria italiana ed europeaRisotto con gli asparagi: 6 ricette da leccarsi i baffi!Risotto con gli asparagi: 6 ricette da leccarsi i baffi!

Menù del giorno

Ricevere il menù del giorno:

Domanda del giorno
Consulti i nostri ricettari?
Vota