Petitchef

French Toast salato al pesto, la ricetta facile per una cena veloce e sfiziosa

Di solito il french toast è dolce ma le versioni salate sono altrettanto buone. Oggi vi presentiamo una deliziosa ricetta del pain perdu (questo è il vero nome francese del French Toast!) un po’ rivisitata grazie a un tocco di italianità di questa piatto antispreco transalpino: tra gli ingredienti vediamo infatti il pesto e il parmigiano grattugiato. Cosa aspettate? Seguite il procedimento passo per passo e preparate questo piatto perfetto per una cena sfiziosa!

Portata principale
6 porzioni
10 min
10 min
facile

Video

YouTube

Ingredienti

6

Preparazione

  • Tappa 1 - French Toast salato al pesto, la ricetta facile per una cena veloce e sfiziosa
    Spalmate del pesto su una fetta di pancarrè.
    Ricoprite con il parmigiano grattugiato (siate generosi). Poi arrotolate. Ripetete il procedimento con le altre fette di pancarrè.
  • Tappa 2 - French Toast salato al pesto, la ricetta facile per una cena veloce e sfiziosa
    In una ciotola mescolate il latte con l'uovo, il pepe ed il sale.
  • Tappa 3 - French Toast salato al pesto, la ricetta facile per una cena veloce e sfiziosa
    Immergete i pancarrè farciti ed arrotolati nel composto uova/latte.
  • Tappa 4 - French Toast salato al pesto, la ricetta facile per una cena veloce e sfiziosa
    Mettete un filo d'olio in padella e scaldate a fuoco medio.
  • Tappa 5 - French Toast salato al pesto, la ricetta facile per una cena veloce e sfiziosa
    Cuocete le i pancarrè farciti 5 minuti per lato (attenzione alla cottura)
  • Tappa 6 - French Toast salato al pesto, la ricetta facile per una cena veloce e sfiziosa
    Togliete dalla padella il vostro french toast, spolverate con del parmigiano grattugiato e buon appetito!

Avete preparato questa ricetta ? Taggate @petitchef.it e aggiungete al vostro post l'hashtag #PetitchefIT

Si può congelare Si può congelare
Conservazione in frigorifero Conservazione in frigorifero
Petitchef_IT Petitchef_IT

Consigli:

Posso conservare il french toast salato al pesto?
Sì. Conservatelo in contenitori a chiusura ermetica per 3 giorni in frigo.

Posso congelare il french toast salato al pesto?
Sì. Ricorda però di congelarli individualmente.

Posso aggiungere altri ingredienti al french toast salato al pesto?
Certo. Qualsiasi ingrediente vogliate andrà bene, tenete conto però che si tratta di una ricetta molto pesante già così!

Posso rendere il french toast salato al pesto senza lattosio?
Certo. Utilizzate latte vegetale o latte senza lattosio. Per il burro, la quantità di lattosio è minima ma è facile trovare il burro senza lattosio al supermercato. Mentre per il parmigiano non dovete preoccuparvi... è senza lattosio!

In che altro modo posso preparare un french toast salato?
Le versioni salate del french Toast sono tantissime. Tre più popolari e gustose troviamo sicuramente quella con prosciutto cotto e formaggio filante (edamer, emmental, scamorza)

Foto

French Toast salato al pesto, la ricetta facile per una cena veloce e sfiziosa, foto 1
French Toast salato al pesto, la ricetta facile per una cena veloce e sfiziosa, foto 2
French Toast salato al pesto, la ricetta facile per una cena veloce e sfiziosa, foto 3
French Toast salato al pesto, la ricetta facile per una cena veloce e sfiziosa, foto 4
French Toast salato al pesto, la ricetta facile per una cena veloce e sfiziosa, foto 5

Domande:






Vota questa ricetta:
Genera un altro codice di sicurezza  = 

Ricette simili


Ricette

Articoli correlati

12 modi per preparare il pesto 12 modi per preparare il pesto Tarte Tatin salata, la ricetta facile per una cena sfiziosa Tarte Tatin salata, la ricetta facile per una cena sfiziosa Ricette con piadine: idee semplici e sfiziose per una cena veloce Ricette con piadine: idee semplici e sfiziose per una cena veloce

Pianificatore di menu
Petitchef ti consente di pianificare in anticipo il menu giornaliero o quello settimanale

Menù del giorno

Ricevere il menù del giorno
Per ricevere il menù del giorno di Petitchef e le sue golose novità, inserisci la tua e-mail.
Domanda del giorno
Hai già iniziato a scegliere le ricette per Natale?
Vota