Petitchef

Vellutata di carote e mele al forno

Altro
4 porzioni
10 min
15 min
facile

Ingredienti

Numero di porzioni: 4
carote: 500 g

mele: 2 (sceglietele dolci)

patate: 2 piccole

porro: 1 (solo la parte bianca)

zucchero di canna: 2 cucchiai

olio extra vergine di oliva: 2 cucchiai

brodo di pollo: 1/2 litro (o, in alternativa, del granulare vegetale)


pepe (oppure cumino, o curry)

Preparazione

  • Accendete il forno a 180-200° e rivestite una pirofila di carta forno.
  • Mondate le verdure, sbucciate le mele, lavate e asciugate tutto e mettetelo a pezzi non troppo grandi nella pirofila.
  • Salate appena, cospargete con lo zucchero di canna e irrorate con un paio di cucchiai d'olio.
  • Cuocete in forno caldo per circa tre quarti d'ora, o finché le verdure non sono tenere e dal colore lievemente ambrato. Mescolatele spesso e fate attenzione a non bruciacchiarle (se vedete che si asciugano troppo e il rischio carbonizzazione è in agguato, aggiungete qualche cucchiaio d'acqua).
  • Quando saranno tenere toglietele dal forno, mettetele in una pentola con il brodo di pollo (o con dell'acqua nella quale avete sciolto il granulare vegetale) e portate a bollore. Fate andare per una decina di minuti, perché il brodo prenda un po' del sapore di verdure, poi frullate tutto con il minipimer e aggiustate di sale.





Vota questa ricetta:

Ricette simili

Ricetta Vellutata di carote e patate
Vellutata di carote e patate
2 porzioni
1 ora
facile
3 / 5
Ricetta Vellutata di zucca con patate
Vellutata di zucca con patate
6 porzioni
40 min
facile
4.3 / 5
Ricetta Vellutata di zucchine cremosa
Vellutata di zucchine cremosa
2 porzioni
30 min
facile
4.6 / 5

Ricette

Articoli correlati

10 buoni motivi per mangiare le mele10 buoni motivi per mangiare le meleCarote: le migliori 12 ricette salateCarote: le migliori 12 ricette salateDolci con le mele: le migliori ricette da preparare a casaDolci con le mele: le migliori ricette da preparare a casa

Menù del giorno

Ricevere il menù del giorno:

Domanda del giorno
Quale formaggio usi più spesso nelle tue ricette?
Vota