Gnocchi di patate al pesto di pistacchi

Da MiladyMilady
(3.20/5 - 10 voti)

Ingredienti

500 di patate a pasta gialla
circa 250 gr di farina
100 gr di pistacchi, meglio se di bronte,
150 ml circa di olio di oliva
sale

Preparazione

Lavare e bollire le patate, ci vorrà almeno un'ora, saranno cotte quando la forchetta entrerà facilmente nelle patate.
quando le patate sono cotte, spellatele calde e passatele allo schiacciapatate, lasciandole cadere sul tavolo dove avrete sistemato la farina tenendone un pò da parte, la userete se l'impasto la chiederà
Lasciate raffreddare un pò le patate in modo che perdano anche vapore o in alternativa asciugatele dopo averle schiacciate, mettendole in un largo tegame e passandole un pò sul fuoco, poi le metterete nella farina.
impastate il tutto senza lavorare troppo, fino ad avere un impasto morbido e non appiccicoso.
Tirate i cordoni di pasta e tagliate gli gnocchi,passandoli poi su una forchetta o sull'apposita assicella.
per il pesto di pistacchi:
Sciaccquateli, sbollentateli un attimo ed eliminate la pellicina esterna, cosi il pesto avrà un colore verde uniforme, poi se l'avete usate il mortaio e cominciate a pestare, se no, aprite il mobile, tirate fuori il mixer e usatelo.... mettete i pistacchi e una volta pestati cominciate ad aggiungere l'olio, fino a quando avrete una bella cremina profumata...io nn ho aggiunto tutti i 150 ml. unite il sale
Cuocete gli gnocchi, in acqua salata, scolandoli appena vengono a galla.
conditeli col pesto, una spolverata di formaggio

Domande:



Da MiladyMilady





Vota questa ricetta:


Video correlati

Tortilla di patate spagnola


Ricette simili

Ricette

Articoli correlati

Gnocchi: le ricette più sfiziose da preparare a casaGnocchi: le ricette più sfiziose da preparare a casaPrimi Piatti con la zucca: ricette facili e sfiziosePrimi Piatti con la zucca: ricette facili e sfizioseIngrediente del mese di Marzo: la patataIngrediente del mese di Marzo: la patata

Menù del giorno

Ricevere il menù del giorno:

Domanda del giorno
Quale frutta secca preferisci?
Vota
(c) Madeinwork | menzioni legali