Intervista a Daniela del blog ExpatCucina.comHa 32 anni e da 7 si è trasferita in Cina alla ricerca di qualcosa di nuovo e stimolante. Lavora come Direttore Marketing per un'azienda di consulenza ma dedica buona parte del suo tempo libero ad un'ardita passione: la cucina. Dopo pochi anni dal "trapianto" in terra d'oriente, infatti, ha deciso di aprire il blog expatcucina.com che, a sua detta, ha come scopo principale: "la condivisione della mia passione per il cibo con altri stranieri e dare loro consigli su dove acquistare ingredienti occidentali o come sostituirli con quelli non reperibili". Il portale culinario da lei gestito ha avuto un enorme successo e le ha permesso di far conoscere la sua stoffa da chef in tutta Shanghai (e non solo!), tant'è vero che adesso collabora con diverse aziende dove impartisce lezioni di cucina italiana a cinesi e a stranieri residenti in Cina.
Un sogno che diventa realtà!

Cari amici vi presento Daniela, la nostra nuova "blogger della settimana": una golosa sognatrice pugliese che contribuisce a diffondere la cultura culinaria italiana nel Mondo.

Scoprite cosa ci ha detto...


Ciao Daniela, la classica domanda di rito che facciamo a tutti i nostri blogger: che cos’è per te la cucina?
È un posto dove la magia è possibile, o per lo meno questa è la sensazione che ho avuto sin da bambina quando osservavo mia nonna manovrare farina, uova, burro ed ottenere biscotti o torte. Per me quella era pura magia, così nella speranza di poter anch’io “diventare magica” come nonna, ho iniziato a giocare in cucina. Crescendo, mia nonna mi ha insegnato tutti i trucchi del mestiere e tradizioni culinarie di famiglia. Il regalo più grande che nessuno mi abbia mai fatto

Vivi in Cina, ma sei originaria della Puglia…dicci due ingredienti di ciascun paese che ami
particolarmente.
Olio extravergine di oliva ed olio di sesami. Sono 2 ingredienti base di entrambe le cucine. Mi piace molto accostarli insieme creando un misto di sapori unici.

Vivendo all’estero quanto cerchi di mescolare la cucina cinese con quella italiana? Ti sei fatta influenzare dal loro modo di cucinare o tendi a restare tradizionalista?
Diciamo che per quanto riguarda le tecniche di cucina, preferisco quelle della tradizione italiana, ma adoro accostare ingredienti di entrambe, come tofu, latte di soia, ginger. Mi piace fare della “cucina fusion” come la mia “panna cotta al tofu con Amarena” o i miei “spaghetti di tofu”. In cucina con un po’ di fantasia ed apertura mentale si possono creare cose uniche. Mi piace provare di tutto e dire NO a nulla!

Qual è l’ingrediente italiano che assolutamente vorresti, ma che non riesci a trovare in Cina?
Mmm, a Shanghai oramai si riesce a reperire un po’ di tutto, quello che manca sono latticini di qualità come della buona mozzarella di bufala o burrata. Ma sicuramente quello che mi manca sono le verdure di campagna coltivate qui in Puglia, che purtroppo non si trovano in nessun’altra parte del mondo.

Quale piatto della cucina cinese hai assaggiato e ti ha piacevolmente stupita perché non pensavi fosse così buono?
Ce ne sono tanti. La cucina cinese è molto ampia e variegata. A volte i piatti non sembrano molto gradevoli, ma basta superare le “barriere visive” per scoprire un mondo di sapori unici. Assolutamente adoro "Hongshao Rou", della carne di maiale brasata tenerissima.

Ami la cucina etnica? Se si, quale preferisci?
Adoro la cucina Indiana

Da dove ti è venuta l’idea di aprire un blog di ricette di cucina?
Vivendo a Shanghai e avendo questa grande passione per la cucina, ero (e sono) solita invitare sempre amici a cena. Sono stati proprio questi amici a spingermi ad aprire il mio blog, per dare consigli ad altri occidentali in Cina su dove reperire ingredienti o sostituire quelli non disponibili.

Il tuo blog è orientato verso l’internazionalità; stai avendo un buon riscontro dai Paesi che non sono l’Italia?
Si tanto. Diciamo che a Shanghai/Cina il mio blog è molto seguito ed apprezzato. Ho anche molti lettori in Giappone e Stati Uniti.

Se fossi un piatto, quale pietanza saresti?
Spaghetti al pomodoro fresco con basilico. Semplice ed unico nella sua semplicità. Simple is best!

Qual è la ricetta che pensi essere più portata a fare?
Adoro il baking di qualsiasi tipo. Pane, biscotti, torte.

Abbiamo scelto per voi le sue migliori ricette. Fateci sapere quale preferite...

Buon Appetito!