Petitchef

Come preparare i garganelli all'uovo

I garganelli sono un formato di pasta fresca all’uovo. Originari dell'Emilia-Romagna (in dialetto romagnolo, garganéi), risalgono probabilmente al 1700. Presentano una forma simile a quella delle penne e una particolare rigatura perpendicolare che li contraddistingue. Il procedimento per la loro creazione prevede di sistemare un quadrato di sfoglia attorno a un bastoncino che viene poi fatto rotolare su una superficie rigata (come un rigagnocchi in legno). Il loro potenziale è che sono in grado di assorbire molto bene il sapore di ciò che li accompagna. Provate a realizzarli insieme a noi, vi spieghiamo passo a passo il procedimento!

Altro
4 porzioni
10 min
40 min
8 min
facile
312 Kcal

Ingredienti

4
Costo stimato: 0.69 (0.17€/Porzioni)

Materiale

  • 1 rotella
  • 1 forchetta
  • 1 rigagnocchi
  • 1 bastoncino
  • 1 rotella tagliapasta
  • 1 ciotola
  • 1 macchina per pasta fresca

Preparazione

  • Tappa 1 - Come preparare i garganelli all'uovo
    Per preparare i garganelli si usa una sfoglia classica all'uovo. Quindi iniziamo a prepararla mettendo la farina su un piano di lavoro oppure in una ciotola.
  • Tappa 2 - Come preparare i garganelli all'uovo
    Disponete la farina a fontana e versate le uova intere all'interno del "cratere". Quindi iniziate a mescolare con la forchetta fino a quando tutta la parte liquida delle uova sarà incorporata.
  • Tappa 3 - Come preparare i garganelli all'uovo
    A questo punto potete iniziare ad impastare con le mani. Lavorate l'impasto energicamente con il palmo delle mani (in tutte le direzioni facendo attenzione a non lacerarlo).
  • Tappa 4 - Come preparare i garganelli all'uovo
    Ora formate un panetto e avvolgetelo nella pellicola alimentare, quindi lasciatelo riposare almeno 30/40 minuti a temperatura ambiente.
  • Tappa 5 - Come preparare i garganelli all'uovo
    Riprendete il panetto, toglietelo dalla pellicola alimentare e tagliatelo in 4 parti. Appiattitele con le mani e passatele nella macchina per la sfoglia (se non l'avete andrà benissimo anche il mattarello), diminuendo di volta in volta lo spessore. Ripetete l'operazione fin quando lo spessore di ogni sfoglia non sarà di vostro gradimento.
  • Tappa 6 - Come preparare i garganelli all'uovo
    Quando le sfoglie saranno pronte, tagliate con una rotella dei quadratini di pasta 4cmx4cm (2/3 dita per lato).
  • Tappa 7 - Come preparare i garganelli all'uovo
    Ora posate un quadratino sul bastoncino, poi arrotolate direttamente sul rigagnocchi. Sfilate il garganello e adagiatelo in un piatto infarinato.
  • Tappa 8 - Come preparare i garganelli all'uovo
    Ripetete l'operazione per preparare gli altri garganelli all'uovo. Potete cuocerli immediatamente oppure lasciarli essiccare per consumarli in un secondo momento.

Avete preparato questa ricetta ? Taggate @petitchef.it e aggiungete al vostro post l'hashtag #PetitchefIT

Consigli:

Come conservare i garganelli?
Sì. Potete conservarli in frigorifero, chiusi in un contenitore ermetico, al massimo due giorni. (Se non avete contenitori tipo Tupperware, potete usare le bustine del congelatore ben chiuse).

Posso congelare i garganelli?
Sì. Sistemateli, ben distanziati tra loro, in una teglia coperta da carta da forno e lasciatela in congelatore per circa 1 ora (devono indursi completamente)- Passato questo tempo potrete metterli nelle classiche bustine da congelatore per recuperare spazio.

Posso essiccare i garganelli?
Il processo di essiccazione può essere intrapreso nel momento in cui vorrete conservare i garganelli fino ad una settimana. In questo caso, potrete metterli su una griglia in modo che l'aria passi sia sotto che sopra. Una volta essiccati (ci vorranno un paio di giorni) potrete conservarli nelle bustine del congelatore ne chiuse.

Posso variare la grandezza dei garganelli?
Sì. Noi abbiamo usato ‘tre dita’ come unità di misura ma la loro grandezza può variare da 2 a 5 cm. Sbizzarritevi e decidete voi se per il vostro condimento sarà meglio realizzarli più o meno grandi.

Quale sugo si abbina ai garganelli?
I sughi più abbinati sono sicuramente prosciutto, piselli e Parmigiano Reggiano, scalogno e pancetta e ragù alla bolognese. Potreste anche prepararli al forno, condirli semplicemente con del burro, preparare un sugo tartufo e funghi o cuocerli nel brodo di carne. Se preferite un primo piatto cremoso provate con una saporitissima salsa al gorgonzola oppure una delicata crema ai carciofi.

Come fare i garganelli senza rigagnocchi?
Per arrotolare la pasta si può usare una cannuccia rigida o una matita pulita. Se volete ottenere delle rigature sulla pasta, potete unire degli spiedini uno accanto all'altro e arrotolare la pasta su di essi.

Informazioni nutrizionali:

per 1 porzione / per 100 g

Nutrizione:

Informazioni nutrizionali per 1 porzione (113g)
Calorie: 312Kcal
  • Carboidrati: 52.2g
  • Lipidi: 4.5g
  • Grassi saturi: 1.1g
  • Proteine: 13.4g
  • Fibre: 2.9g
  • Zucchero: 1.6g
  • ProPoints: 8
  • SmartPoints: 9
vegetariano vegetariano

Foto

Come preparare i garganelli all'uovo, foto 1
Come preparare i garganelli all'uovo, foto 2
Come preparare i garganelli all'uovo, foto 3

Domande:






Vota questa ricetta:
Genera un altro codice di sicurezza  = 

Ricette simili

Ricetta Come preparare la pasta sablée alle mandorle
Come preparare la pasta sablée alle mandorle
10 porzioni
2 h 20 m
facile
4 / 5
Ricetta Come preparare la pasta fresca all'uovo
Come preparare la pasta fresca all'uovo
2 porzioni
1 h 3 m
media
5 / 5
Ricetta Come preparare l'uovo alla coque?
Come preparare l'uovo alla coque?
1 porzioni
facile
5 / 5
Ricetta Come preparare un uovo in camicia?
Come preparare un uovo in camicia?
1 porzioni
4 min
facile
5 / 5
Ricetta Come preparare la sfoglia all'uovo per le lasagne
Come preparare la sfoglia all'uovo per le lasagne
4 porzioni
55 min
facile
5 / 5

Ricette

Articoli correlati

6 metodi per cucinare le uova: ricette e tempi di cottura per un risultato perfetto 6 metodi per cucinare le uova: ricette e tempi di cottura per un risultato perfetto Tagliatelle, maltagliati, garganelli, quadrucci, ravioli, tortellini Tagliatelle, maltagliati, garganelli, quadrucci, ravioli, tortellini Come scegliere frutta e verdura... Come scegliere frutta e verdura...

Pianificatore di menu
Petitchef ti consente di pianificare in anticipo il menu giornaliero o quello settimanale

Menù del giorno

Ricevere il menù del giorno
Per ricevere il menù del giorno di Petitchef e le sue golose novità, inserisci la tua e-mail.
Domanda del giorno
State già trovando la zucca dal fruttivendolo?
Vota