Kamut: scoprite come utilizzare questo eccezionale prodotto!Antenato del grano duro, il grano Khorasan si è conservato così com'era, senza subire modificazioni nei secoli come è successo, invece, agli altri tipi di frumento. Kamut è il nome del marchio registrato americano che garantisce e protegge la qualità di questo grano così particolare, ne salvaguarda le caratteristiche originarie ed ne assicura la coltivazione e la lavorazione secondo i principi dell'agricoltura biologica.

Queste attenzioni rendono il Kamut un prodotto sano e completo sul piano dei valori nutrizionali, oltre che buono, vagamente dolce, dal profumo intenso e particolare e dal caratteristico colore marroncino. E con la farina si realizzano tantissimi tipi di pasta, ma anche pizze, pane e dolci, che si possono acquistare già fatti o preparare in casa.

Ecco cinque buoni motivi per utilizzare il Kamut nelle nostre ricette:

1. È ricco di proteine, vitamina E e minerali utili, come selenio, zinco e magnesio.

2. È buono e versatile: perfetto per preparare diversi formati di pasta, il suo sapore lo rende adatto anche a ricette dolci come torte, muffin e creme.

3. Non avendo mai subito ibridazioni e incroci, il Kamut risulta facilmente digeribile e spesso è tollerato anche da chi ha allergie e disturbi legati a farine e derivati. Non è, però, adatto ai celiaci, in quanto contiene glutine.

4. È un prodotto sano e sicuro: il marchio registrato Kamut garantisce elevatissimi standard qualitativi e mette al riparo da contaminazioni OGM.

5. Infine, visto che è bene variare i tipi di frumento presenti nella nostra dieta, largo ad un bel piatto di pasta di Kamut, buona e fantasiosa!

Se vi è venuta voglia di provare questo prodotto vi lascio qualche ricetta.