Tarte Tatin salata, la ricetta facile per una cena sfiziosa

Se diciamo "Tatin" ci risponderete sicuramente... "mele"! E avete ragione visto che la tarte tatin più famosa è proprio quella preparata con le mele (possibilmente accompagnata con una pallina di gelato alla vaniglia per deliziare le papille gustative)

>> Ecco una piccola parentesi storica sulla tarte tatin:

la leggenda narra che questa torta sia stata creata da due sorelle, le sorelle Tatin, alla fine del diciannovesimo secolo nel loro albergo-ristorante a Lamotte-Beuvron, in Sologna (una regione francese nella valle della Loira). Avendo come obiettivo di fare una torta di mele, una delle due sorelle ha dimenticato di mettere la pasta brisée e quindi l'avrebbe aggiunta nello stampo, sopra le mele, durante la cottura. Un'altra storia racconta invece che all'uscita dal forno la torta si è capovolta sul piano da lavoro e per rimediare, una delle sorelle Tatin, ha recuperato tutti gli ingredienti e li ha rimessi nello stampo servendo quindi la torta rovesciata.

Qualunque sia la storia della creazione, siamo tutti d'accordo sul fatto che la tarte tatin è un dolce fantastico da servire come dessert. E se per cambiare le nostre abitudini la proponessimo come portata principale sostituendo le mele con ortaggi di stagione?

Uno degli ortaggi che si presta meglio a gustose tatin salate è sicuramente il pomodoro ma è possibile preparale queste deliziose torte salate anche con le scarole, con l'indivia o con le melanzane (magari aggiungendo un filo di miele per un'irresistibile sapore agrodolce).

Bene, non sapete cosa mangiare a cena? Le tarte tatin salate potrebbero essere delle idee da prendere in considerazione perché si preparano facilmente a casa con pochissimi ingredienti. Ecco le nostre ricette da provare assolutamente!