Non sei ancora iscritto?
Password dimenticata ?  

Baccalà alla livornese

Da Sfizi e pasticci
(4.00/5 - 1 voto)


Piatto antico dalla doppia cottura...



Ingr:

800 gr: di baccalà già ammollato
400 gr: di pomodori pelati e passati
3 spicchi d?aglio
Prezzemolo, farina, olio

Tagliare il baccalà a pezzi regolari, infarinarli, e poi metteteli a rosolare in una padella con olio e due spicchi d?aglio. Dopo circa 15 minuti di cottura quando sono ben rosolati e si è formata una crosticina dorata togliere il baccalà e anche l'aglio dalla padella e nel medesimo olio di cottura (insaporito dal pesce) mettere i pomodori pelati e un battuto di aglio e prezzemolo e far cuocere a fuoco moderato per 15 minuti circa, quindi aggiungere i pezzetti di baccalà badando di disporli ben distesi e coperti di sughetto. Far cuocere ancora 10 minuti perché si insaporisca bene, aggiustare di sale, ma generalmente il baccalà non ha bisogno di sale, ancora una spolverata di prezzemolo e servire ben caldo magari con una polenta fumante!


Segnala un errore nel testo ricetta

Stampa questa pagina
Da Sfizi e pasticci (Vedere il suo sito)






Vota questa ricetta:


RICETTE


Ricette simili


Articoli correlati

Ingrediente del mese di dicembre: il carciofoIngrediente del mese di dicembre: il carciofoNatale nella cucina regionale: le ricette della BasilicataNatale nella cucina regionale: le ricette della BasilicataNatale nella cucina regionale: le ricette del LazioNatale nella cucina regionale: le ricette del Lazio


Cooking Unit Converter



Gustosissima oppure Una schifezza

I piccoli carbonai di piergiorgio giorilli

I piccoli carbonai di piergiorgio giorilli
una schifezza
gustosissima