Non sei ancora iscritto?
Password dimenticata ?  

Baccalà alla livornese

Da Sfizi e pasticci
(4.00/5 - 1 voto)


Piatto antico dalla doppia cottura...



Ingr:

800 gr: di baccalà già ammollato
400 gr: di pomodori pelati e passati
3 spicchi d?aglio
Prezzemolo, farina, olio

Tagliare il baccalà a pezzi regolari, infarinarli, e poi metteteli a rosolare in una padella con olio e due spicchi d?aglio. Dopo circa 15 minuti di cottura quando sono ben rosolati e si è formata una crosticina dorata togliere il baccalà e anche l'aglio dalla padella e nel medesimo olio di cottura (insaporito dal pesce) mettere i pomodori pelati e un battuto di aglio e prezzemolo e far cuocere a fuoco moderato per 15 minuti circa, quindi aggiungere i pezzetti di baccalà badando di disporli ben distesi e coperti di sughetto. Far cuocere ancora 10 minuti perché si insaporisca bene, aggiustare di sale, ma generalmente il baccalà non ha bisogno di sale, ancora una spolverata di prezzemolo e servire ben caldo magari con una polenta fumante!


Segnala un errore nel testo ricetta

Stampa questa pagina
Da Sfizi e pasticci (Vedere il suo sito)






Vota questa ricetta:


RICETTE


Ricette simili


Articoli correlati

Ingrediente del mese di dicembre: il carciofoIngrediente del mese di dicembre: il carciofoNatale nella cucina regionale: le ricette della BasilicataNatale nella cucina regionale: le ricette della BasilicataNatale nella cucina regionale: le ricette del LazioNatale nella cucina regionale: le ricette del Lazio


Cooking Unit Converter



Gustosissima oppure Una schifezza

Filetti di cernia al limone

Filetti di cernia al limone
una schifezza
gustosissima

Domanda del giorno

Quale vorreste che fosse l'ingrediente del mese di gennaio?
Vota