Petitchef

Formaggio fatto in casa (3) foto passo passo - stagionato 3 settimane

Altro
5 porzioni
30 min
30 min
facile
Formaggio fatto in casa (3) foto passo passo - Stagionato 3 Settimane
  • (4.00/5 - 12 voti)
  • 1
Formaggio fatto in casa (3) foto passo passo - Stagionato 3 Settimane
 

Ingredienti

Numero di porzioni: 5
- 5,5 litri di latte

- 250 g di yogurt bianco ricco di fermenti lattici vivi

- 4-5 cubetti di siero

- 150 g di sale/litro

- caglio


Ecco cosa ci serve:

- un colino a maglie strette

- una fuscella

- un termometro

- una griglia con i piedini

- qualche ciotolina

- una pentola capiente

Preparazione

  • In una pentola capiente versare il latte, lo yogurt e i cubetti di siero di latte coprire con un coperchio e lasciamo arricchire il nostro latte per circa due ore.Trascorso tale tempo, riscaldare il latte ad una temperatura di 38-39°, aggiungere il caglio, mescolare energicamente e coprire la pentola con una coperta per circa 1 ora.Nel frattempo preparare una ciotolina, la griglia e la fuscella.
  • Trascorso tale tempo la cagliata si è formata. Effettuare prima dei tagli orizzontali e verticali e successivamente ridurre la cagliata a dei chicchi di mais utilizzando una frusta.Riscaldare il tutto portando alla temperatura di 50 gradi. Questa fase si chiama "cottura della cagliata" e permette meglio la separazione della cagliata da siero.
  • Prelevare con un colino a maglie sottili la cagliata e trasferirla nella fuscella, pressando di tanto in tanto con il fondo di un bicchiere. A questo punto dobbiamo effettuare un processo chiamato stufatura che prevede il trattamento del formaggio in un ambiente caldo ed umido. Premettendo che a livello industriale temperatura ed umidità sono controllati, noi a casa dovremmo accontentarci di un processo poco riproducibile e poco controllato.
  • In questa fase si procede come segue: prendere la pentola in cui abbiamo portato a cottura la cagliata, aggiungere un 5-6cm di acqua tiepida posizionare la griglia con i piedini con sopra il formaggio ancora nelle fuscelle, poi chiudere tutto con il coperchio. Ogni 4-5 ore riscaldiamo l'acqua. Questo processo dure 24 ore.Successivamente togliere il formaggio dalla fuscella.
  • Preparare una ciotola con acqua tiepida e sale ed immergere il formaggio per circa 2 ore. In ogni caso la quantità di sale e il tempo della salamoia può variare a seconda dei gusti personali. Rimettere il formaggio sulla griglia e porlo nel frigorifero.Appena tutto il liquido in eccesso sarà colato ungere la forma con olio di semi e riporlo sempre i frigo.Ogni giorno rivotiamo la forma di formaggio e ogni due o tre giorni ungere con olio di semi.


Commenti dei membri:

09/11/2014

Prima cosa complimenti,
Non vedo l'ora di provare a farne uno!
Volevo chiedere se il formaggio bisogna consumarlo dopo le 3 settimane di stagionatura o posso lasciarlo anche più tempo(e per quanto tempo e che cosa cambia)?
Grazie e complimenti ancora

Alex

(0) (0) Abuse

Vota questa ricetta:

Ricette simili


Ricette

Articoli correlati

Biscotti fatti in casa: le migliori ricette di PetitChef.itBiscotti fatti in casa: le migliori ricette di PetitChef.itBiscotti di Natale: le migliori ricette da preparare a casaBiscotti di Natale: le migliori ricette da preparare a casaDolci di Pasqua. Quali sono i migliori da preparare a casa?Dolci di Pasqua. Quali sono i migliori da preparare a casa?

Menù del giorno

Ricevere il menù del giorno:

Domanda del giorno
Cucina romana. Quale primo piatto preferite?
Vota