Non sei ancora iscritto?
Password dimenticata ?  

Bignè di Luca Montersino

Da Profumi&Sapori
(4.75/5 - 8 voti)



Oggi sono emozionata come una bimba al suo primo giorno di scuola. Sono qui a far finta di essere tranquilla, e invece penso al fatto che tra pochissime sarà incontrerò due mostri sacri della bloggosfera: Adriano e Paoletta, in questi giorni a Palermo per il loro Corso di Cucina e panificazione. Avrete presto un resoconto dettagliato di ciò che accadrà in questi due giorni, io intanto adesso sto già fremendo!!! Nel frattempo, vi intrattengo con dei bignè. Non dei semplici bignè, ma del Signori Bignè: la ricetta è tratta dal libro di Montersino "Peccati di gola", che ad ogni sfogliata mi ripaga immensamente dei pochi euro spesi per acquistarlo. Si pensa spesso che i bignè siano difficili da preparare, che occorra chissà quale grande tecnica...e invece è una delle preparazioni più semplici e divertenti. Questi bignè risultano particolarmente morbidi, per la presenza di una grande quantità di burro, e si prestano ad essere farciti sia con creme dolci che salate. Vi farò vedere presto come li ho utilizzati io.

Per la pasta bignè (circa 30 bignè):
185 gr acqua
165 gr burro
175 gr farina 00
25 gr latte intero
270 gr uova (circa 5)

In un pentolino dal fondo spesso, far bollire l'acqua con il latte e il burro. Versare la farina tutta in una volta e mescolare. Lasciare asciugare sul fuoco fino a quando l'impasto si staccherà dalle pareti. Far intiepidire e poi trasferire l'impasto in planetaria (io ho usato il comune frulolino elettrico) e aggiungere le uova a poco a poco. Con l'aiuto della sacca da pasticceria, formare tanti piccoli bignè direttamente sulla teglia imburrata, senza usare carta forno. Far cuocere a 220° sul ripiano intermedio del forno finchè saranno dorati (circa 15 minuti).

Buon Appetito!
Stefania

Stampa questa pagina
Da Profumi&Sapori (Vedere il suo sito)






Vota questa ricetta:



Ricette simili


Articoli correlati

Ingrediente del mese di dicembre: il carciofoIngrediente del mese di dicembre: il carciofoNatale nella cucina regionale: MoliseNatale nella cucina regionale: MolisePer il cibo esistono due categorie di persone...Per il cibo esistono due categorie di persone...


Cooking Unit Converter



Gustosissima oppure Una schifezza

Agnello arrosto con patate al forno

Agnello arrosto con patate al forno
una schifezza
gustosissima

Domanda del giorno

Quale vorreste che fosse l'ingrediente del mese di Dicembre?
Vota