Petitchef

BUONGIORNO PRIMAVERA!: PURE' DI FAVE CON CIMETTE DI RAPA

purè di fave, cime di rapa


Ecco un piatto che traghetta nella nuova stagione:fave e cimette di rapa. La prima simbolo della primavera e al suo esordio nei nostri piatti e la seconda che ci saluta fino al prossimo raccolto.



E' un piatto che richiama la mia infanzia quando mamma preparava in tre ciotole: fave lesse, patate lesse e cicoria di campagna. Ognuno si serviva e metteva nel piatto la proporzione che gli piaceva di più dei vari ingredienti...e poi via! a schiacciare come dei matti patate e fave per ridurle in poltiglia...poi bel giro d'olio e si mangiava tutto insieme.



Io oggi al posto delle patate ha fatto un purè di fave ma ho aggiunto un bel crostone di pane, e non avendo trovato la cicorietta di campagna, ho usato delle cimette di rapa ripassate in padella.



E' un piatto direi dietetico, sicuramente facile e veloce e per renderlo ancora più veloce si possono usare le fave surgelate così non si perde tempo a sgranarle....diabolico no?! ^_^



PURE' DI FAVE E CIMETTE DI RAPA
fave 450 gr

acqua 500 cl

cime di rapa un mazzo (circa una ciotola)

pane casereccio 4 fette spesse

olio

sale

aglio

peperoncino



le dosi sono per quattro porzioni



Ho messo le fave sgranate (vanno benissimo anche quelle surgelate) in una pentola con l'acqua sul fuoco abbastanza alto fino a quando non hanno preso il bollore, poi ho coperto ed ho abbassato al minimo. Ho cotto per circa 45 minuti, ovvero fino a quando le fave non sono tenerissime e l'acqua sarà praticamente quasi tutta assorbita.



Nel frattempo ho pulito le cime di rapa in modo da selezionare le cime e le foglie più tenere ricavandone circa una ciotolina come quantità. Ho lessato le cimette in pochissima acqua bollente ed ho messo da parte.

Quando le fave hanno terminato la cottura, le ho messe nel tritatutto con tutta l'acqua residua di cottura, 2-3 pizzichi di sale e 3 cucchiai di olio. Ho frullato il tutto fino ad avere una purea morbida ed omogenea. Ho tenuto al caldo il purè. A proposito: mica butterete il resto delle cime di rapa (foglie e gambi)?...tagliate a pezzi tutto e lessate. Sarà un contorno perfetto. Che si può anche surgelare.



In una padella ho messo dell'olio, uno spicchio di aglio e del peperonicino (fresco o secco a piacere) ho aspettato che la padella fosse calda quindi ho ripassato qualche minuto le cimette di rapa. Nel frattempo ho fatto scaldare un'altra padella a fuoco alto ed ho posizionato le fette di pane unte in superficie con olio (ho usato un pennello da cucina ma vanno bene anche le dita)e le ho fatto rosolare per bene.



Appena pronto il pane e la verdura, non resta che preparare il piatto: in ognuno ho messo del purè tiepido, una fetta di pane rosolata con sopra le cimette ripassate, ed ho terminato con un bel giro di olio su tutto.








Vota questa ricetta:
Genera un altro codice di sicurezza  = 

Ricette simili

Ricetta Pure' di fave secche
Pure' di fave secche
2 porzioni
50 min
facile
4.5 / 5
Ricetta Quaglie alle fave di cacao con purè viola
Quaglie alle fave di cacao con purè viola
8 porzioni
1 h 20 m
media
4.3 / 5
Ricetta Insalata di fave e pancetta
Insalata di fave e pancetta
4 porzioni
55 min
facile
4.6 / 5
Ricetta Buddha bowl al salmone
Buddha bowl al salmone
2 porzioni
30 min
facile
3.8 / 5
Ricetta Pot-au-feu - Bollito alla francese
Pot-au-feu - Bollito alla francese
6 porzioni
4 h 20 m
facile
2.5 / 5

Ricette

Articoli correlati

Ricette con le fave: ricette facili e gustose scelte per voi Ricette con le fave: ricette facili e gustose scelte per voi Insalate di legumi: le migliori ricette da preparare a casa Insalate di legumi: le migliori ricette da preparare a casa 9 ricette per dare il benvenuto alla primavera! 9 ricette per dare il benvenuto alla primavera!

Domanda del giorno
Che frutta comprate più spesso in questo periodo?
Vota