Non sei ancora iscritto?
Password dimenticata ?  

Uva passa sottospirito

Da DIARIO DELLE MIE RICETTE


uva passa sottospirito

Oggi come notate grande carrellata di frutta sottospirito, non avendo molto tempo per cucinare in questi giorni stò fotografando le conserve di casa mia, come ho fatto due giorni fa per le marmellate, nei prossimi giorni ho intensione di fotografare tutti i prodotti che abbiamo ottenuto dal nostro ormai defunto porcellino :)

comunque come dicevo per la conserva sottospirito di ciliegie questo metodo è  molto comodo  perchè per conservarle si crea un liquore  molto versatile, infatti può essere servito con gelati, come digestivo dopo un pasto, per guarnire frutta, per bagnare pandispagna o in altre preparazioni dolci!

vi dico come farle!

anche qui le misure degli ingredienti vanno un pò ad occhio, in teoria dipende da quanta uva passa avete a disposizione, per 500 gr di uva passa 1 litro di alcool e 300 gr di zucchero

il procedimento è molto semplice: mettete l’uva in un barattolo di vetro con coperchio e copritela con l’alcool, lasciatela coperta in un luogo fresco e buio della casa per circa 2 mesi, passato questo tempo aggiungete lo zucchero ed aspettate ancora un mese, e sarà pronta ;)

Imprimer cette page
Da DIARIO DELLE MIE RICETTE (Vedere il suo sito)






Vota questa ricetta:



Ricette simili



Cooking Unit Converter



Gustosissima oppure Una schifezza

Polpette di quinoa

Polpette di quinoa
una schifezza
gustosissima

Domanda del giorno

Quale vorreste che fosse l'ingrediente del mese di novembre?
Vota