Roll di lasagne ricce e cime di rapa con crema di porri e cheddar

(5.00/5 - 1 voto)

Un matrimonio riuscitissimo quelo delle cime di rapa con una salsina delicata ai porri e cheddar.

Ingredienti

4 lasagne ricce
500 g di cime di rapa
1 porro bello grosso o 2 piccoli
2 cucchiai d'olio
1 nocciolina di burro
1 spicchio d'aglio
1 cucchiaino di aceto bianco
un pizzico di peperoncino

per la besciamella

30 g di burro
30 g di farina
300 g di latte
200 g di formaggio cheddar

Preparazione

Tappa 1 - Roll di lasagne ricce e cime di rapa con crema di porri e cheddar

Tappa 1

Inizio affettando il porro molto molto sottile. Arrivo fino alla parte verde, fin dove posso arrivare, perché ne voglio tanto. Metto in una padella antiaderente l'olio e il burro, e accendo il fuoco a intensità media. Non devo farle rosolare in maniera violenta perché non devono colorire, ma li devo far appassire gentilmente, aiutandomi in caso di bisogno con un dito di acqua da versare di quando in quando. Alla fine dovranno essere morbidissime, quasi una crema. Quando sono pronte, ci vogliono circa 5 minuti, spegniamo il fuoco, saliamo leggermente e le lasciamo da parte.
Tappa 2 - Roll di lasagne ricce e cime di rapa con crema di porri e cheddar

Tappa 2

Per questa preparazione le cime di rapa mi servono molto morbide non croccanti, quindi le cuocio un pelino più del necessario. Le lavo bene, le tiro via dall'acqua senza preoccuparmi di scolarle ma lasciando la loro stessa acqua (che dev'essere ovviamente pulita), e le faccio cuocere per circa un quarto d'ora. Aggiungo qualche cucchiaio d'olio, una piccola presa di sale, uno spicchio d'aglio diviso a metà, un pizzico di peperoncino, e come mi ha insegnato mia nonna, un cucchiaino d'aceto. Non si sentirà alla fine, ma darà quel giusto non so che. Una volta cotte le taglio grossolanamente. Adesso faccio le lasagne.
Tappa 3 - Roll di lasagne ricce e cime di rapa con crema di porri e cheddar

Tappa 3

Metto una bella pentola di acqua salata sul fornello, e le cuocio fino a cottura. Non le cuocio "fino a metà cottura per poi terminare in forno", perché in forno ci andranno solo per essere gratinate, e non avranno il liquido necessario per poter terminare di cuocere. Quindi vanno cotte al dente, ma cotte fino alla fine. Le mie si cuociono in 10 minuti, le ho cotte per 9 minuti in acqua bollente poi le ho scolate e messe in una ciotola con acqua fredda.

Le ho stese su un canovaccio e le ho tamponate con carta da cucina, per togliere l'umidità in eccesso, se no non sarei riuscita ad arrotolarle. Metto per tutta la lunghezza le cime di rapa, e solo quelle, e le arrotolo su sé stesse. Le arricciature esterne daranno un effetto veramente particolare.
Tappa 4 - Roll di lasagne ricce e cime di rapa con crema di porri e cheddar

Tappa 4

Adesso prepariamo una besciamella veloce: burro e farina in una pentolina, facciamo cuocere 5 minuti, poi aggiungiamo tutto il latte freddo, NON caldo. Se lo mettiamo freddo, non farà grumi. Provare per credere! Mescoliamo bene con una frusta, facciamo raddensare, poi versiamo nella pentola con i porri, che avremmo messo di nuovo sul fuoco. Aggiungiamo il formaggio cheddar che avremmo grattugiato, ed ecco fatta la nostra bella cremina gialla. Assaggiamo per vedere se è necessario del sale, perché il formaggio è saporito e precedentemente avevamo salato i porri, quindi ci tocca sacrificarci per vedere se il sale è abbastanza. Adesso mettiamo qualche cucchiaiata di questa cremina sul fondo di una pirofila e mettiamo i nostri rotolini. Adesso non dobbiamo fare altro che ricoprire di altra salsa e mettere in forno, con la funzione grill, per far gratinare il tutto. Io non ho aggiunto parmigiano perché fra il cheddar e i porri mi sembrava eccessivo, ma è ovvio che in questa ricetta si può spaziare, per esempio non mettendo il cheddar o altro formaggio e usare solo il parmigiano.
Tappa 5 - Roll di lasagne ricce e cime di rapa con crema di porri e cheddar

Tappa 5

Se decidiamo di prepararla con molto anticipo, per esempio il pomeriggio per la sera, allora dovremo prima farla riscaldare in forno a 180° per 10/15 minuti, poi alla fine farla gratinare velocemente col grill. Il bello di questa preparazione è proprio la possibilità di prepararla in anticipo. Una volta messa sotto il grill controlliamo il forno, perché fa in fretta a gratinarsi. Quando vediamo che ha preso colore, non dobbiamo fare altro che spegnere il forno e cominciare a godercela con gli occhi.

Ricette simili


Domande:








Vota questa ricetta:


Video correlati

Crema di porri e patate





Ricette

Articoli correlati

Lasagne: le migliori ricette sempre a portata di manoLasagne: le migliori ricette sempre a portata di manoLe migliori ricette da preparare con la farina di grano saracenoLe migliori ricette da preparare con la farina di grano saracenoIngredienti di stagione: cosa mangiare durante l'annoIngredienti di stagione: cosa mangiare durante l'anno

Menù del giorno

Ricevere il menù del giorno:

Domanda del giorno
Quale carne preparerete per il Pranzo di Natale?
Vota
(c) Madeinwork | menzioni legali