Petitchef

Palline di pane

Portata principale
4 porzioni
15 min
20 min
media
Di questi tempi, un po’ ostici per molti, dobbiamo prendere ad esempio i nostri nonni che, in cucina, non buttavano mai nulla, difatti la ricetta delle polpette di pane, che tra breve andrò ad illustrarvi, è per l’appunto una delle tante ricette anti-spreco economica, facile da preparare e dal sapore antico.
Con poca fatica, e pochissimo tempo, andrete a servire un secondo piatto sfizioso che piacerà a tutti, oppure potrete servire le polpette di pane durante un buffet o come aperitivo finger food; in qual

Ingredienti

Numero di porzioni: 4
500 gr di pane

1 uovo intero

50 gr di pecorino grattugiato

1 spicchio d’aglio

latte q.b.

1 mazzetto di prezzemolo

pangrattato q.b.

olio evo q.b.

olio per friggere

sale e pepe q.b.

Preparazione

  • La prima cosa che dovete accingervi a fare, dopo aver lavato ed asciugato il prezzemolo, è tagliare finemente insieme all’aglio e metterli momentaneamente da parte.
    Adesso prendete del pane raffermo, tagliatelo a fette, se fosse necessario, e privatelo della crosta. Sbriciolate la mollica grossolanamente ed adagiatela in una capiente ciotola, dove andrete a versare il latte, lasciandolo in ammollo per alcuni minuti (assicuratevi che il pane sia ben immerso nel latte)
    Quando la mollica avrà assorbito tutto il latte, strizzatela leggermente tra le mani ed aggiungete l’uovo (che avrete precedentemente sbattuto) il pecorino grattugiato, il prezzemolo, l’aglio, un filino di olio evo e salate e pepate secondo il vostro gusto. A questo punto amalgamate il composto aiutandovi con le mani (se l’impasto dovesse risultare troppo molle aggiungete altro formaggio).
  • Quando gli ingredienti risulteranno ben amalgamati tra loro, iniziate formare le vostre polpette, della grandezza di una noce. Finito il composto, in un piatto, mettete del pangrattato e fateci rotolare le polpette.
    Quando le polpette di pane saranno pronte, in una padella capiente e dai bordi alti, scaldate abbondante olio di arachide o se preferite olio evo e, quando sarà ben caldo, immergetevi le polpette (poche alla volta).
    Quando saranno ben dorate, scolatele con l’aiuto della mitica schiumarola ed adagiatele su di un largo vassoio foderato con carta per frittura.
    A questo punto le polpette di pane sono pronte per essere gustate… strepitose ancora calde, eccellenti da gustare tiepide, accompagnate da vino bianco fresco; in questo caso, come per molte ricette tipiche, la scelta di vini della stessa regione non solo è possibile ma addirittura molto raccomandabile… quindi direi un vino Pugliese o comunque delle regioni del sud della nostra penisola.

Domande:

L'idea è molto buona ma non mangio fritti. Si possono cuocere anche al forno o al forno microonde?

Rispondere:

Grazie per la domanda. Per quanto riguarda la cottura al microonde non posso risponderle, per scelta, in famiglia abbiamo deciso di non comprarlo. Per quanto invece riguarda la cottura in forno, certo che si, le consiglio di rivestire la teglia con carta-forno precedentemente inumidita e strizzata e al momento di preparare le polpette di darle una forma leggermente più schiacciata, e poi coprirle con carta alluminio. questo per ovviare un pò all'inconveniente di questo tipo di cottura, ossia che si asciughino troppo risultando così poco soffici. Spero di esserle stata d'aiuto!!




Commenti dei membri:

27/05/2015

Geniale... con gli avanzi del pane!!!

Ho cucinato questa ricetta (0) (0) Abuso
01/06/2015

Ottime

(0) (0) Abuso
27/05/2015

Ricetta,fatta apposta
x i tempi ke corrono,
è ke il pane nn si butta.
bravi! ciao cesira.

(0) (0) Abuso
26/05/2015

(variazione)Nel frattempo mettete a bagno in acqua tepida i porcini.
Adesso prendete del pane raffermo, tagliatelo a fette, se fosse necessario, e privatelo della crosta. Sbriciolate la mollica grossolanamente ed adagiatela in una capiente ciotola, dove andrete a versare il latte, lasciandolo in ammollo per alcuni minuti (assicuratevi che il pane sia ben immerso nel latte)
Quando la mollica avrà assorbito tutto il latte, strizzatela leggermente tra le mani.
Con una noce di burro fate asciugare i funghi i8n una padellina. Poi tritateli finemente.
Aggiungete l’uovo (che avrete precedentemente sbattuto) il pecorino grattugiato, il prezzemolo, l’aglio, i funghi tritati, un filino di olio evo

(0) (0) Abuso
26/05/2015

Idea cosi il pane duro non si butta più

(0) (0) Abuso

Vota questa ricetta:

Ricette simili

Ricetta Palline di mozzarella al forno
Palline di mozzarella al forno
4 porzioni
35 min
facile
1 / 5
Ricetta Palline di mele fritte con salsa
Palline di mele fritte con salsa
4 porzioni
40 min
facile
Ricetta Pane per Bagel - Ricetta impasto
Pane per Bagel - Ricetta impasto
5 porzioni
4h20m
media
4.7 / 5
Ricetta Pane all'aglio - ricetta facile
Pane all'aglio - ricetta facile
4 porzioni
35 min
facile
5 / 5
Ricetta Cheese Naan - Pane indiano con formaggio
Cheese Naan - Pane indiano con formaggio
4 porzioni
48 min
media
4.3 / 5

Ricette

Articoli correlati

Le castagne, Gustoso pane dei poveriLe castagne, Gustoso pane dei poveriPane carasau: ricette sfiziose da proporre ai vostri ospitiPane carasau: ricette sfiziose da proporre ai vostri ospitiPrepara anche tu il pane a casa, segui i consigli di Petitchef!Prepara anche tu il pane a casa, segui i consigli di Petitchef!

Menù del giorno

Ricevere il menù del giorno:

Domanda del giorno
Su quale social ci seguite maggiormente?
Vota