Petitchef

Calamarata con fonduta di cipolle e fili di melanzane fritti

Portata principale
2 porzioni
30 min
30 min
facile
Chi ha detto che il formato di pasta detta "calamarata" va usato solo col pesce? L'ho provata condita con una fonduta di cipolle e fili di melanzane fritti ed è stata una vera delizia.

Ingredienti

Numero di porzioni: 2
160 g di pasta tipo calamarata

2 cipolle grandi

100 g di parmigiano grattugiato

la buccia di una melanzana media


pepe q.b.

1 cucchiaio d'olio EVO

olio di semi di arachidi (per friggere)

Preparazione

  • Tappa 1 - Calamarata con fonduta di cipolle e fili di melanzane fritti
    Facciamo le cipolle, molto semplicemente le mettiamo in una pentola con l'olio, e le facciamo appassire a fiamma medio-bassa. Mi raccomando non devono bruciare e/o caramellarsi, devono solo stufare per rimanere morbidissime. In pentola normale ci vogliono all'incirca venti/trenta minuti aggiungendo ogni tanto un filo d'acqua, altrimenti brucerebbero. Io le ho fatte in pentola a pressione, coprendole a filo con dell'acqua e facendole andare 10 minuti dal fischio.
    Una volta tolte dal fuoco e aperto il coperchio erano già belle cremose, con un poco di liquido sul fondo. Non ho ancora aggiunto sale perché dovrò aggiungere il parmigiano, che è molto saporito, per cui aspetto ad aggiungerlo. Fra l'altro con una cottura così prolungata perdono molto il loro afrore, risultando più digeribili e delicate. Chi avesse problemi a digerirle può provare a trattarle: mia mamma le lasciava qualche ora nel latte dopo averle affettate. Lo stesso procedimento si può usare per l'aglio, togliendo l'anima verde interna.
  • Tappa 2 - Calamarata con fonduta di cipolle e fili di melanzane fritti
    Le ho rimesse sul fuoco a fiamma bassa, ho aggiunto tutto il parmigiano, e ho cominciato a mescolare bene per far sciogliere il formaggio. Appena sciolto ho passato il tutto nel bicchiere del minipimer e ho frullato benissimo, fino a far diventare una crema vellutata. A questo punto assaggiamo e vediamo se c'è bisogno di aggiungere altro sale. Se il parmigiano è molto saporito vedrete che non ce n'è bisogno.L'unica cosa da fare adesso è far bollire la pasta. Le melanzane si friggono in qualcosa come....20 o 30 secondi. Per cui ho messo la pentola d'acqua sul fuoco per bollire la mia calamarata, che come è noto ha bisogno di un tempo abbastanza lungo. Ho usato la calamarata perché avevo voglia di un formato alternativo, e poi la pasta è buonissima, mi sembrava riduttivo relegarla solo ai piatti di pesce.
  • Tappa 3 - Calamarata con fonduta di cipolle e fili di melanzane fritti
    Mentre aspettavo che l'acqua arrivasse a ebollizione, col mio spelucchino fatto apposta per fare fili di verdura, mi sono preparata su un piattino i fili di buccia di melanzana. Chi non avesse l'attrezzino, basta che speli sottile la buccia, va bene anche un normale pelapatate, e col coltello la tagli sottilissima. A bollitura dell'acqua ho salato, e ho messo la dose di pasta. Dopo 5 minuti ho preso un pentolino con dell'olio di semi di arachide che ho lasciato sul fuoco abbastanza per farlo diventare bollente.
  • Tappa 4 - Calamarata con fonduta di cipolle e fili di melanzane fritti
    Quando la pasta era quasi cotta, ho infarinato le bucce di melanzana, le ho passate su un colino per eliminare la farina in eccesso e le ho buttate nell'olio bollentissimo. Qualche secondo e le ho tolte con una schiumarola.
    Appoggio i miei fili su un piatto dove avevo messo della carta da cucina, e porto a fine cottura la pasta. Una bella mantecatura con la fonduta di cipolle, impiattiamo e terminiamo con una manciatina di fili croccanti di buccia di melanzana. Non aggiungerei altro parmigiano per non rischiare di coprire il gusto morbido e dolce delle cipolle. Un piatto molto semplice e veloce, dal costo irrisorio e con pochissimi ingredienti di base, ma gustosissimo nella sua semplici

Consigli:

Piccolo consiglio: se dovete friggere la verdura, NON infarinatela in anticipo. L'umidità dell'alimento creerà una specie di effetto pastella con la farina e attaccherà tutto insieme. Se le infarinate appena prima di friggerle avrete la verdura ben separata e croccante.

Domande:

Con cosa si possono sostituire le melanzane? No zucchine

Rispondere:

Ciao, sconsiglio le carote perché dolce sul dolce della cipolla caricherebbe troppo. Ci vuole qualcosa che faccia contrasto. Ottimi i fili di porro fritti, oppure dell'indivia belga fatta alla piastra e poi ridotta in fili, o delle belle foglie di prezzemolo fritte giusto qualche secondo in olio bollente, rimarranno croccanti e saporite. Anche delle patate o del sedano rapa tagliati sottilissimi possono andare. Diciamo che sulle verdure uno può spaziare molto secondo i propri gusti, chi vuole un sapore più deciso può anche mettere della pancetta cotta in un pentolino senz'olio, cuocerà nei suoi stessi grassi e diventerà croccante. Salutoni.




Commenti dei membri:

03/08/2015

Ottima ricetta

Ho cucinato questa ricetta (1) (0) Abuso
cri_c2019, 07/06/2019

Ti chiami Cracco? ....geniale

(1) (0) Abuso
bluaragosta
Risposta bluaragosta:

:-) purtroppo non mi chiamo Cracco ma grazie di cuore di averlo pensato :-)

05/08/2015

Eccellente ricetta,
originale , mà 1 pò
complicata!
ciao cesira.

(0) (0) Abuso
03/08/2015

Da provare assolutamente

(1) (0) Abuso

Vota questa ricetta:

Ricette simili

Ricetta Pizzette di Melanzane
Pizzette di Melanzane
6 porzioni
35 min
facile
4 / 5
Ricetta Bignè con foie gras e confettura di cipolle
Bignè con foie gras e confettura di cipolle
20 porzioni
55 min
facile
4.8 / 5
Ricetta Ratatouille - delizioso contorno francese
Ratatouille - delizioso contorno francese
4 porzioni
1h20m
facile
4.5 / 5
Ricetta Calamarata rana pescatrice e melanzane
Calamarata rana pescatrice e melanzane
3 porzioni
25 min
media
4 / 5

Ricette

Articoli correlati

Ricette sfiziose con le melanzaneRicette sfiziose con le melanzaneRicette con le cipolle: piatti semplici e saporitiRicette con le cipolle: piatti semplici e saporitiPasta con le melanzane: i migliori primi piatti selezionati per voi!Pasta con le melanzane: i migliori primi piatti selezionati per voi!

Menù del giorno

Ricevere il menù del giorno:

Domanda del giorno
Sti già utilizzando i funghi porcini freschi per le tue ricette?
Vota