Petitchef

Gli sformatini di melanzane, pomodoro e fiocchi di sale

Antipasto
3 porzioni
15 min
40 min
facile
Qualche stampino di alluminio usa e getta, così non ho manco troppe pentole da lavare, una melanzana, 2 uova e un po’ di panna.

Una manciata di minuti in padella e un’altra manciata di minuti nel forno, da non credere ma la cena è bell’e organizzata.

Ingredienti

Numero di porzioni: 3
Per 3 stampini di alluminio monoporzione

150gr di melanzane

1 spicchio d’aglio

olio extravergine di oliva

sale e pepe

2 uova non molto grandi

2 cucchiai colmi di formaggio grattugiato (per me Bella Lodi)

90-100ml di panna fresca


Per la salsa di pomodoro fresco:

una decina di pomodori ciliegini (o altri pomodori rossi)

1 cucchiaio di cipolla tritata

1 cucchiaio di olio extravergine di oliva

basilico

sale


Ed ancora:

staccante spray per teglie o burro e pangrattato per gli stampini

Fiocchi di sale di Cipro naturale

Preparazione

  • Per le melanzane:

    Lavare le melanzane e tagliarle a cubetti molto piccoli (circa 5×5 mm).

    In una padella far imbiondire lo spicchio d’aglio in camicia con l’olio.

    Aggiungere le melanzane, aggiustare di sale e far cuocere per circa un quarto d’ora; poi metterle da parte e farle freddare.
  • Per la salsa di pomodoro fresco:

    Nel frattempo preparare la salsa di pomodoro fresco.

    In una casseruola far imbiondire la cipolla e l’olio d’oliva.

    Unire poi i pomodorini tagliati in quattro, un goccio d’acqua ed aggiustare di sale.

    Portare a cottura e profumare in ultimo con del basilico sminuzzato.

    Setacciare il tutto (oppure passare la salsa al passaverdura o aiutarsi con il minipimer).

    Ovviamente, se avete necessità di velocizzare il tutto, potrete utilizzare della semplice passata di pomodoro.
  • Composizione, cottura e decorazione:

    In una ciotola sbattere le uova con il formaggio grattugiato, il sale, il pepe, la panna ed in ultimo le melanzane.

    Dividere il composto in 3 stampini condizionati con lo staccante per teglie oppure imburrati e cosparsi di pangrattato.

    Far cuocere in forno caldo a 180C per circa 25 minuti.

    Sfornare gli sformatini (se si “abbasseranno” un pochino non preoccupatevi perchè è una cosa fisiologica).

    Sformarli con delicatezza, adagiarli su un piatto con un fondo di salsa di pomodoro e decorare con qualche fiocco di sale e una julienne di buccia di melanzana fritta.



Commenti dei membri:

07/01/2014

Buona

(0) (0) Abuso

Vota questa ricetta:

Ricette simili

Ricetta Gli sformatini del ritorno
Gli sformatini del ritorno
5 porzioni
1h20m
facile
Ricetta Gli scialatielli del 1° maggio
Gli scialatielli del 1° maggio
4 porzioni
30 min
facile
3.8 / 5
Ricetta Pizzette di Melanzane
Pizzette di Melanzane
6 porzioni
35 min
facile
4 / 5
Ricetta Spiro dog, gli hot dog fatti in casa
Spiro dog, gli hot dog fatti in casa
3 porzioni
2h20m
facile
3 / 5
Ricetta Samosa tonno e pomodoro
Samosa tonno e pomodoro
16 porzioni
25 min
facile
5 / 5

Ricette

Articoli correlati

Feste al Baccalà! Le migliori ricette per stupire gli ospitiFeste al Baccalà! Le migliori ricette per stupire gli ospitiLa cena del giorno dopo... cucina gli avanzi del Cenone!La cena del giorno dopo... cucina gli avanzi del Cenone!Ingrediente del mese di Aprile: gli asparagiIngrediente del mese di Aprile: gli asparagi

Menù del giorno

Ricevere il menù del giorno:

Domanda del giorno
Sti già utilizzando i funghi porcini freschi per le tue ricette?
Vota