Petitchef

Buffet antipasti

Antipasto
10 porzioni
1 ora
20 min
media
Spesso ci capita di dover preparare degli antipasti misti, e spesso ci soffermiamo sui soliti. Vogliamo stupire i nostri ospiti con un buffet un po' diverso dal solito?

Ingredienti

Numero di porzioni: 10
BICCHIERINI CON CREMA DI CANNELLINI, CHORIZO E GAMBERI

750 g di fagioli cannellini in scatola

qualche fetta di chorizo o di salamino piccante calabrese o napoletano

una coda di gamberone a testa

una cipollina

mix di alloro e di rosmarino

olio, sale e pepe nero qb, o a scelta del peperoncino rosso

MINI ZUCCOTTI SALATI

10 quadrati di pane bianco da tramezzini

20 fette grosse di prosciutto cotto affettato sottile

una confezione di burrata

un vasetto di melanzane grigliate sott’olio

TRAMEZZINI IN GELATINA DI PROSECCO

pane bianco per tramezzini a fette lunghe

pane al farro e avena

10 fettine sottilissime di cetriolo

uova di lompo

salame affettato sottile

una confezione di robiola

maionese

un vasetto di peperoni grigliati sott’olio

dado per gelatina

100 g di acqua

400 g di prosecco

TRAMEZZINI TRE STRATI

4 fette di pane bianco per tramezzini lungo

paté di olive taggiasche

paté di anatra

10 fettine di peperone grigliato per decorare

BRESAOLA E LAMPONI

300 g di bresaola

1 confezione di lamponi

qualche cucchiaio d’olio EVO

1 limone spremuto

sale e pepe qb

Preparazione

  • Tappa 1 - Buffet antipasti
    BICCHIERINI CON CREMA DI CANNELLINI, CHORIZO E GAMBERI

    Di una semplicità disarmante: un velo d’olio e cipollina affettata sottile in una padella, e la facciamo appassire dolcemente assieme ad alloro e rosmarino spezzettati. Apriamo le nostre scatolette di fagioli, io ho optato per quelli a vapore, in modo da avere meno liquido. Quando la cipollina è pronta, versiamo i fagioli, pepe o peperoncino a nostro gusto, sale, e facciamo insaporire per 5 minuti. Spegniamo il fuoco e facciamo intiepidire, poi frulliamo fino a ridurre in crema, deve essere bella liscia.

    Mettiamo la crema nei bicchierini individuali che useremo per servirli, tagliamo delle fette di chorizo che poi taglieremo a listarelle e mettiamoli sopra la crema di fagioli. Adesso terminiamo con la coda di gamberone, che avremo preventivamente pulito dal carapace, tolto l’intestino, e fatta saltare per pochissimi minuti in una padella con un velo d’olio. Un ciuffo di rosmarino come decorazione e siamo pronti per servirlo. Se li prepariamo con largo anticipo, basta toglierli dal frigo un’ora prima, in modo che non siano troppo freddi ma a temperatura ambiente
  • Tappa 2 - Buffet antipasti
    MINI ZUCCOTTI SALATI

    L’unica cosa su cui fare attenzione è cercare di ricreare una forma il più possibile sferica, il resto è tutto in discesa. Ho iniziato prendendo del pane bianco da tramezzino. Prima di tutto l’ho pressato bene con un mattarello, ammorbidendolo per poter far prendere la forma. Mi sono aiutata con delle ciotoline a forma di cupola che sono ottime per mettere in forma: ho messo un foglio di pellicola di plastica sulla ciotola, ho appoggiato la fetta di pane, cercando già di dare la forma premendo e pareggiando, poi ho messo:

    una bella fetta di prosciutto crudo
    la burrata a cucchiaiate, che avevo precedentemente passato al minipimer
    una rotella di melanzana grigliata sott'olio
    ho chiuso con un’altra fetta di prosciutto e ho poi dato la forma ripiegando i bordi di pane su se stessi, in modo da chiudere il tutto.

    Con la pellicola ho fatto una bella polpetta, cercando sempre di dare un garbo e una forma, stringendo molto bene. Una volta finite le ho messe in frigo, e sono rimaste lì fino al giorno dopo. Prima di servirle le ho semplicemente tolte dalla pellicola, guarnite con un ciuffetto di maionese, un cappero, e uno spicchietto di melanzana grigliata. Si possono servire così, insieme agli altri stuzzichini, o se decidete di servirle da sole basta fare un letto di insalata lavata ed asciugata che dona anche un po’ di colore.
  • Tappa 3 - Buffet antipasti
    TRAMEZZINI IN GELATINA DI PROSECCO

    Inizio coppando il pane in quadratini. Le tartine col salame le ho fatte spalmando uno strato di robiola sul pane, ho poi messo una fetta di salame piegata a metà da una parte e dall'altra un quadratino di peperone grigliato.
    Per le tartine con le uova di lompo spalmiamo bene il pane con della maionese, ho adagiato in mezzo una fettina di cetriolo e ho poi ultimato con le uova di lompo.
  • Tappa 4 - Buffet antipasti
    Adesso dobbiamo gelatinarle. Io ho preso un dado di gelatina, 100 g di acqua, 400 g di Prosecco.

    Mettiamo le tartine in un vassoio, belle strette e attaccate l’una all’altra, in modo che il liquido della gelatina non bagni il pane. Mentre la gelatina raffreddava le ho messe in freezer per 10/15 minuti. In questo modo sul freddo la gelatina rapprende subito.
    Poi le ho gelatinate, ma per scelta mia non ho voluto fare uno strato troppo spesso, mi sono limitata a passarci sopra col pennello tre volte per lucidarle e far sentire il prosecco.
  • Tappa 5 - Buffet antipasti
    TRAMEZZINI TRE STRATI

    Prima fetta di pane: spalmiamola con del paté di olive taggiasche. Spalmato molto bene e omogeneo fino ai bordi per evitare zone vuote. Copriamo con la seconda fetta, che spalmeremo col paté d’anatra. Copriamo con la terza fetta, spalmiamo il paté di olive taggiasche. Chiudiamo con l’ultima fetta.

    Pressiamo leggermente con le mani, e con un coppapasta tondo piccolo facciamo i dischetti, che decoreremo alla fine con un pezzetto di peperone grigliato e infilzeremo uno stecchino per evitare l’effetto “torre di Pisa”. Con lo stecchino potremo tranquillamente metterli distesi su un piatto per coprirli con della pellicola di plastica. In questo modo non ingombreranno il frigo, e li tirerete fuori giusto mezz’ora prima di servirli, e loro avranno mantenuto la loro bella forma.
  • Tappa 6 - Buffet antipasti
    BRESAOLA E LAMPONI

    Sistemiamo le fette di bresaola su un piatto. Piccolo accorgimento: gli affettati tendono ad attaccarsi fra loro, perché il grasso tende ad incollarsi, e se cerchiamo di dividere le fette appena tolte dal frigo rischiamo di romperle. Basta ricordarsi di estrarli dal frigo almeno mezz’ora prima. In questo modo, non freddi di frigo, divideremo le fette perfettamente e senza problemi.

    Disponiamo quindi in bell'ordine le fette su un piatto da portata e cospargiamo di lamponi, che in genere io taglio a metà perché se no sono troppo grossi. Prepariamo la vinaigrette emulsionando insieme tutti gli elementi, anche qui andremo a nostro gusto, aumentando o diminuendo l’olio o il limone o il resto. Serviamolo fresco ma non freddissimo di frigo.

Domande:






Vota questa ricetta:
Genera un altro codice di sicurezza = 

Ricette simili


Ricette

Articoli correlati

Antipasti con asparagi: 6 deliziose ricetteAntipasti con asparagi: 6 deliziose ricetteCucina vegetariana: 12 antipasti da leccarsi i baffiCucina vegetariana: 12 antipasti da leccarsi i baffiFunghi: 9 antipasti per pranzi sfiziosiFunghi: 9 antipasti per pranzi sfiziosiRicette con i Gamberi: tante idee sfiziose per antipasti, primi e secondi piattiRicette con i Gamberi: tante idee sfiziose per antipasti, primi e secondi piatti

Domanda del giorno
Quale frutta usi per preparare dolci in questo periodo?
Vota