Petitchef

Bocconcini di reblochon (o di brie) fritti con salsa allo yogurt

Antipasto
2 porzioni
15 min
15 min
facile
Un antipasto semplice da preparare e che sparirà in un lampo!

Ingredienti

Numero di porzioni: 2
300 g di formaggio morbido e cremoso (reblochon, brie, taleggio, camembert, ecc.)


qualche cucchiaiata di farina 00

qualche cucchiaiata di farina di mais gialla

per la salsa allo yogurt

3 cucchiai di yogurt

2 cucchiai di maionese

1 pizzico di curcuma

Preparazione

  • Tappa 1 - Bocconcini di reblochon (o di brie) fritti con salsa allo yogurt
    Bisogna tagliare il formaggio nelle forme che più ci piacciono. Io che sono appassionata delle forme simmetriche, regolari, precise ecc. le ho fatte a quadrotti, ma la forma è davvero l'ultimo dei problemi, perché questo antipasto è così buono che finisce in un nanosecondo!
  • Tappa 2 - Bocconcini di reblochon (o di brie) fritti con salsa allo yogurt
    Dopo aver tagliato nelle forme a noi più congeniali il formaggio, lo mettiamo su un piatto con della carta forno e lo mettiamo in freezer per una ventina di minuti circa. Perché questo? La carta forno impedirà che si attacchi al piatto come fosse cemento, la blanda refrigeratura impedirà al formaggio di sciogliersi mentre frigge. Lo manterrà morbido e cremoso ma intero!
  • Dopo averlo preso dal freezer, dobbiamo ovviamente cucinarlo subito. Quindi, intanto mettiamo a scaldare l'olio sul fornello per farlo arrivare a temperatura, e prepariamoci tre piatti, uno con la farina, uno con le uova sbattute e uno con la farina di mais. Facciamo una doppia impanatura "all'inglese", come dice l'Artusi. Passiamoli cioè prima nella farina, poi nell'uovo, poi nel mais. Ripetiamo dall'inizio e avremo i nostri bei bocconcini pronti per essere fritti. Volendo, si può anche impanarli prima e poi lasciarli una ventina di minuti nel freezer, così saranno pronti da friggere
    Friggiamoli, deve solo colorire l'impanatura e niente più, non dobbiamo cuocere l'interno, ci vorrà solo una manciata di minuti. Una volta cotti li mettiamo a sgocciolare dall'olio in eccesso su una gratella o della carta da cucina, e poi possiamo servirli. Vanno mangiati dopo una decina di minuti dalla frittura, per due motivi: il primo è che il formaggio avrebbe una temperatura di milioni di gradi e ci brucerebbe tutto l'apparato orale, il secondo è che dobbiamo farli ricompattare, se no appena aperti si scioglierebbero come acqua. Il formaggio morbido quando è molto caldo è praticamente liquido.
  • Nel frattempo prepariamo la salsina allo yogurt.

    Prendiamo yogurt e maionese, mescoliamola col pizzico di curcuma. Fatto!!! Anzi, ci avanzerà ancora il tempo di far intiepidire i nostri succulenti bocconcini di formaggio! Se servite la salsina in coppettine individuali, ognuno avrà la possibilità di "pucciarli" e mangiarli. Ma mi raccomando, vanno usati con cautela, possono causare dipendenza!



Commenti dei membri:

21/03/2016

Simpaticissima la descrizione !!! li proverò

Ho cucinato questa ricetta (1) (0) Abuso
Monica, 25/06/2018

Sfiziosi

(1) (0) Abuso

Vota questa ricetta:

Ricette simili

Ricetta Bocconcini di salsiccia caramellata
Bocconcini di salsiccia caramellata
7 porzioni
50 min
facile
3.9 / 5
Ricetta Insalata di cetrioli con salsa yogurt
Insalata di cetrioli con salsa yogurt
2 porzioni
5 min
facile
2.3 / 5

Ricette

Articoli correlati

Ricette dolci e salate da preparare con lo yogurtRicette dolci e salate da preparare con lo yogurtFritti o al forno: impanati facili e veloci da preparare!Fritti o al forno: impanati facili e veloci da preparare!15 imperdibili ricette da preparare con lo yogurt greco15 imperdibili ricette da preparare con lo yogurt greco

Menù del giorno

Ricevere il menù del giorno:

Domanda del giorno
Sti già utilizzando i funghi porcini freschi per le tue ricette?
Vota