Petitchef

Marmellata di prugne rosse con cannella, chiodi di garofano e rum al forno

Altro
10 porzioni
30 min
90 min
facile
357 Kcal

Ingredienti

Numero di porzioni: 10
1 kg di prugne rosse mature e sode a pezzetti

250 g di zucchero di canna

1/4 di cucchiaino di cannella

5 chiodi di garofano finemente tritati

15 ml di Rum

Preparazione

  • Laviamo e asciughiamo le prugne, le tagliamo a metà ed eliminiamo il nocciolo. Tagliamole a pezzetti, uniamo lo zucchero e mescoliamo.
  • Trasferiamole in una teglia da forno capiente. Inforniamo a 200° per circa 1 h 30 minuti o fino a quando la marmellata non raggiunge la consistenza desiderata, mescolando verso la fine della cottura.
  • Possiamo verificarla facendo la prova piattino. Togliamo la teglia dal forno e uniamo la cannella, i chiodi di garofano e il rum, mescoliamo bene.
  • Mettiamo la marmellata nei vasetti , li capovolgiamo lasciandoli così per almeno 5 minuti. Il giorno dopo è pronta per essere consumata.

Informazioni nutrizionali (per 1 porzione):

Nutrizione:

Informazioni nutrizionali per 1 porzione = 127g
Calorie: 357Kcal
  • Carboidrati: 77.3g
  • Lipidi: 2.5g
  • Grassi saturi: 0.1g
  • Proteine: 2.4g
  • Fibre: 5.9g
  • Zucchero: 62.7g
  • ProPoints: 9
  • SmartPoints: 18

senza glutinesenza glutine
vegetarianovegetariano
* I valori percentuali giornalieri sono basati su una dieta di 2000 calorie

Foto

Marmellata di Prugne Rosse con Cannella, Chiodi di Garofano e Rum al Forno, foto 1Marmellata di Prugne Rosse con Cannella, Chiodi di Garofano e Rum al Forno, foto 2




Vota questa ricetta:

Ricette simili


Ricette

Articoli correlati

Dolci alla cannella: profumo e bontàDolci alla cannella: profumo e bontàCucina express: le migliori ricette da preparare con il microondeCucina express: le migliori ricette da preparare con il microondeRicette con il tacchino. Scopri i migliori piatti da preparare!Ricette con il tacchino. Scopri i migliori piatti da preparare!

Menù del giorno

Ricevere il menù del giorno:

Domanda del giorno
Quale formaggio usi più spesso nelle tue ricette?
Vota