Petitchef
Non sei ancora iscritto?
Password dimenticata ?  
PETITCHEF
Ricerca avanzata

RICETTE





RICETTE

Torta morbida alla pesca

da (Vedere il suo sito)
(2.17/5 - 6 voti)


Mi potrei definire un'amante dei dolci, ma sarebbe senz'ombra di dubbio riduttivo.
Potrei farmi due mesi con i ciccioli in frigorifero senza disturbarmi ad alzarmi dal divano per mangiarli.
Ma 2 giorni in casa, un dolce che mi piace non li fa !!!
Ed è la storia di questa torta....
Mi sono detta "Ma sì, preparo questa tortina. Soprattutto per mio marito (che per altro è un amante del salato) .. così mi dice com'è !! .. E poi fa caldo, ho anche un pò di gastrite - come sempre - ... Certe cose sono un pò pesanti ... la faccio solo per lui ..."
Mi sono messa all'opera : l'ho preparata; poi cucinata; quindi tirata fuori dal forno.
Ho aspettato giusto il tempo di farla intiepidire, per tirarla fuori dallo stampo.
L'ho annusata ... che profumino .. "Amore ... la torta è pronta ! La vuoi asseggiare ? Ne vuoi un fettino ?? Va bene, te la taglio !! ".
E poi le classiche domande di rito "Com'èèèèè ??? E' buonaaa ???" E lui "MMMhhh" (aspettassi almeno il tempo che ha per deglutire).
E io allora inizio a domandarmi che sapore abbia ... "Vabbè dai, aspetta, ne assaggio anche io un pezzetto piccolo ...". E poi "Ma è buona !! E venuta veramente bene .. aspetta che ne prendo un altro pezzetto ...".
Morale della storia : oggi mio marito cercava la torta. E mi ha detto "Ma è rimasta solo questa minuscola fettina ?? .. E il resto ??? .... Lo hai mangiato tutto tu ??? " - domanda inutile .. siamo solo noi due ... ma in fondo potrebbe anche essermi caduta ... ipotesi molto improbabile .. - E io rispondo "Si, ma quel fettino l'ho lasciato TUTTO per te !!".
Doppia morale : E' meglio che io prepari i dolci che devono rassodare in frigorifero. Così devo aspettare diverse ore, prima di spazzolarli !!

Ingredienti per la base : 100 gr. di burro morbido, 40 gr. di zucchero a velo, 100 gr. di farina bianca - 30 gr. farina di mandorle - aroma di vaniglia (qualche goccia) - un pizzico di sale
Ingredienti per la crema : 2 uova grandi, 80 gr. zucchero, 30 gr. di farina bianca, succo di limone, 130 ml. di pesca frullata - 1 cucchiaio amaretto di Saronno - zucchero a velo per decorazione finale
Procedimento
Accendete il forno a 180°. Foderate la teglia (possibilmente quadrata di 20 cm. di lato) con carta da forno bagnata, strizzata ed asciugata.
Montate il burro morbido con lo zucchero a velo con le fruste elettriche. Quindi incorporateun pizzico dis ale e la farina setacciata (sempre montando con la frusta) e quella di mandorle. Profumate con qualche goccia di essenza di vaniglia. Versate il composto nella teglia e livellatelo. Mettete in frigorifero per 10-15 minuti.Quindi infornatelo e cuocete per 15 minuti. Deve essere un po' dorato in superficie.
Nel frattempo, preparate la crema : montate le uova a temperatura ambiente con lo zucchero ed un pizzico di sale. Aggiungete la farina setacciata. Quindi versate anche la pesca frullata (io ho lavato e spellato una pesca gialla; poi l'ho frullata con il mixer) a cui avrete aggiunto un pò di succo di limone. Mescolate per bene.
Tirate fuori la teglia dal forno, versatevi la miscela di uova e rimettere in forno per altri 18 minuti circa. Tirate fuori dal forno e fate raffreddare nella teglia
Sformate la torta e cospargetela di zucchero a velo prima di servirla.

Imprimer cette page
da Forchettina Irriverente (Vedere il suo sito)






Annota questa ricetta:


Ricette simili


Articoli correlati

La zucca, principessa d’autunno.La zucca, principessa d’autunno.


Cooking Unit Converter



Gustosissima oppure Una schifezza

Amor polenta

Amor polenta
una schifezza
gustosissima

Real Time Web Analytics Real Time Web Analytics