Petitchef
Non sei ancora iscritto?
Password dimenticata ?  
PETITCHEF
Ricerca avanzata

Tagliatelle Di Semola di Grano Duro

da (Vedere il suo sito)


Ingredienti
500 gr di Farina di Semola di Di Grano Duro 2 UovaAcqua q.b.Farina per la spianatoia

La passione per la pasta fresca me l'hanno trasmessa in famiglia. Spesso la domenica amiamo mangiare della pasta fresca al ragù, quello che cominci a cucinare dal mattino presto, e vicino ad un ragù ci vuole un lavoro di mani e fantasia, con ingredienti genuini e metodi antichi, per riscoprire il sapore di famiglia e di unione.
Questa volta voglio proporvi la preparazione delle tagliatelle. Ma questa volta ho usato la farina di Semola di Grano Duro della Molino Chiavazza. Una farina ottima, si lavora facilmente e il risultato finale vi permetterà di apprezzare al meglio questa farina. Un profumo e una consistenza eccezionale.
Per ridurre il contenuto di grassi, ho diminuito il numero delle uova, ci si sta per avvicinare alla prova costume e forse è meglio avvantaggiarsi.

Procediamo alla preparazione delle tagliatelle. Su un piano da lavoro disporre la farina facendo la fontana al centro, rompere le uova e versarle al centro della fontana, aggiungere un pò d'acqua. Impastare con dei movimenti roteatori in modo da non far scivolare via le uova.  Una volta che la farina avrà assorbito le uova, e nel caso ce ne fosse bisogno aggiungere altra acqua, bisognerà lavorare l'impasto.
Purtroppo per l'aggiunta di acqua non posso essere precisa nel dirvi la quantità perchè la necessità delle stessa dipende da diversi fattori. Lavorare l'impasto con forza, fin quando risulterà liscio. Lasciarlo riposare per una mezz'oretta.
Trascorsa la mezz'oretta, spargete della farina sul piano da lavoro e stendete con il mattarello la pasta. Stenderla fin quando risulterà quasi trasparente. Coprirla con una tovaglia e lasciatela a seccare.  Lasciatela seccare almeno un'ora. per riuscire a tagliare le tagliatella bisognerà avvolgere la pasta stesa e arrotolarla su stessa e con un coltello tagliare di 5 mm o 1 cm a vostro piacere, a seconda che volete delle tagliatelle o delle pappardelle.  Dopodichè aprire le tagliatelle e posarle su un vassoio con della farina e lasciarle a seccare per almeno un paio di ore. Di solito noi le prepariamo un giorno prima così possono seccare tutta la notte.
Queste erano eccezionali, una volta cotte erano leggerissime e quasi si scioglievano in bocca. Davvero ottime.



Imprimer cette page
da Un Pizzico Di Cannella (Vedere il suo sito)






Annota questa ricetta:


Ricette simili


Articoli correlati

Tagliatelle, maltagliati, garganelli, quadrucci, ravioli, tortelliniTagliatelle, maltagliati, garganelli, quadrucci,...


Cooking Unit Converter



Gustosissima oppure Una schifezza

Il ''mio '' cheesecake

Il ''mio '' cheesecake
una schifezza
gustosissima