Petitchef
Non sei ancora iscritto?
Password dimenticata ?  
PETITCHEF
Ricerca avanzata

Raccolta di Paoletta Anice&Cannella: le migliori ricette del 2009

da (Vedere il suo sito)



Le migliori ricette del 2009



Paoletta ha indetto una bellissima raccolta: " Qual è la vostra migliore ricetta di quest'anno?"

Ho deciso di partecipare anch'io e, dal mio vecchio blog, ho tratto quella che, per me, è stata la ricetta più riuscita dell'anno trascorso, soprattutto perchè è stata apprezzata da tre bloggers fantastici, Sabrina e Luca e Dida ( con la sua famiglia), durante una splendida giornata trascorsa insieme: la crostata di tagliolini di mia nonna.

Crostata di tagliolini ( ricetta di mia nonna)
Porre in una padella piuttosto grande un paio di cucchiai d'olio evo ed una noce di burro, far sciogliere dolcemente il burro e, quando sarà fuso, aggiungere della cipolla tritata. Fare un soffritto ( a fuoco bassissimo) e, quando la cipolla sarà trasparente, unire dei pisellini ( ho usato i Pisellini primavera Findus), qualche strisciolina di prosciutto crudo ed un pizzico di pepe. Far cuocere a fiamma molto bassa, unendo, dopo circa 10 minuti, un pochino di trito di maiale ( io ho usato 50 grammi di prosciutto di maiale macinato 3 volte, quindi a grana sottilissima), sale, prezzemolo tritatissimo. Sfumare con un goccino di Cognac ( quindi, alzare la fiamma) e lasciar cuocere ancora, sempre a fuoco basso. Mentre il raguttino cuoce, tagliare a dadini una provola affumicata di bufala, prima lasciata asciugare in frigorifero, e preparare una besciamella piuttosto liquida, a cui bisognerà aggiungere un uovo ed un tuorlo e tanta noce moscata ( confesso, io ho usato la besciamella in scatola, e l'ho solo arricchita con uova, noce moscata, pepe e parmigiano grattugiato). Cuocere i tagliolini per appena 2 minuti, dopo di che scolarli e condirli, dopo averli riversati nella pentola, con il raguttino, la besciamella, il Parmigiano grattugiato. Ora si puiò procedere in due modi: imburrare e cospargere di pangrattato una teglia, versare metà pasta, coprire con dadini di provola affumicata, qualche dadino di prosciutto cotto e del Parmigiano grattugiato; ricoprire con l'altra metà di pasta condita, irrorare con altra besciamella, poi cospargere la superficie con un misto di Parmigiano reggiano e pangrattato. Disporre sul tutto dei fiocchetti di burro ed infornare a 180° finchè si sarà formata la crosticina dorata.
Di solito, uso questo procedimento.. però, per il pranzo con Sabrina e Luca e Dida e famiglia, ho preferito "giocare", ed ho fatto così..



Imprimer cette page




Annota questa ricetta:


Ricette simili


Articoli correlati



Cooking Unit Converter



Gustosissima oppure Una schifezza

Pasta al ragu' di pesce spada

Pasta al ragu' di pesce spada
una schifezza
gustosissima