Non sei ancora iscritto?
Password dimenticata ?  

Polpette di polenta al formaggio

(3.96/5 - 24 voti)

3 commenti

Come riciclare la polenta avanzata

Polpette di polenta al formaggioTipo di ricetta: Portata principale
Numero di porzioni: 4 porzioni
Tempi di preparazione: 10 Minuti
Tempi di cottura: 10 Minuti
Pronto a: 20 Minuti
Difficoltà: Facile
Ingredienti:

500 g di polenta
1 mozzarella
1 uovo
formaggio grana
pangrattato
sale
pepe
olio evo
Preparazione:

Tappa 1: Mettete la polenta avanzata in un mixer e frullatela, aggiungete 1 uovo, abbondante pepe, un pizzico di sale e procedete con l'impasto.

Tappa 2: In un piatto fondo mettete del pangrattato mischiato al formaggio grana (se volete potete metterci anche qualche spezia tritata).

Tappa 3: Tagliate a dadini la mozzarella.Formate con la polenta delle pallottole, metteteci nel centro la mozzarella, e passatele su tutti i lati nel pangrattato.

Tappa 4: Posizionate le polpette in una teglia coperta con carta da forno e spennellate la superficie con un po' di olio evo. Grattugiate sopra le polpette un po' di formaggio grana.Infornate per almeno 15 minuti a 180°.


Segnala un errore nel testo ricetta


Stampa questa pagina
Da Sorriso (Vedere il suo sito)






Vota questa ricetta:

Commenti dei membri:

5 / 5

Un'ottima idea...non sapevo cosa fare della polenta avanzata ed ecco la soluzione!!!

(0) (0)segnala spam
5 / 5

E' buonissima. Brava!

(0) (0)segnala spam
5 / 5

Mi piace perchè non è fritta ma al forno. sicuramente più leggere!!!! Grazie

(0) (0)segnala spam


Ricette simili


Articoli correlati

10 ricette di dolci al cioccolato10 ricette di dolci al cioccolatoNatale nella cucina regionale: le ricette del LazioNatale nella cucina regionale: le ricette del LazioNatale nella cucina regionale: le ricette della Valle d'AostaNatale nella cucina regionale: le ricette della Valle d'Aosta


Cooking Unit Converter



Gustosissima oppure Una schifezza

Filetti di cernia al limone

Filetti di cernia al limone
una schifezza
gustosissima

Domanda del giorno

Quale vorreste che fosse l'ingrediente del mese di gennaio?
Vota