Petitchef
Non sei ancora iscritto?
Password dimenticata ?  
PETITCHEF
Ricerca avanzata

La Torta Verde cibo ligure di strada, ma non solo...

da (Vedere il suo sito)
(4.18/5 - 11 voti)

1 come


Uno dei cibi che mi manca di più della mia regione, la Liguria, è la Torta Verde, è quasi impossibile replicarla alla perfezione in un'altra regione, dato il suo particolare legame con i prodotti del territorio.  E' un piatto della tradizione, si può fare sempre, cambiando le verdure del ripieno a seconda della stagione, d'inverno si fa o coi carciofi (la mia preferita) o con zucca e bietole o ancora solo con la zucca, naturalmente i carciofi da utilizzare sono quelli liguri, belli spinosi! D'estate si fa con le trombette di Albenga, i nostri zucchini; un passepartout è la torta verde di bietole e piselli, ha una stagione più lunga e si può facilmente replicare anche senza avere ingredienti tipici della Liguria. Questa torta si può  mangiare in qualsiasi occasione come antipasto, come pranzo veloce o come spuntino camminando per strada, in tutti i centri liguri è venduta al taglio insieme alla Focaccia di diversi tipi e alla Sardinara.
E'un piatto povero, in quanto la base è fatta di uova e verdure, come la maggior parte dei piatti liguri!
Ora vi presento la torta verde di trombette di
Albenga secondo la ricetta, che si segue a casa mia (molte sono le varianti di procedimento: ogni famiglia ha la sua), la preparazione le prime volte che si esegue risulta un pochino laboriosa, ma non vi lasciate intimorire...

Ingredienti:

per la sfoglia
300 g di farina 0,
1 pizz.di sale,
1 uovo (facoltativo),
3/4 cucchiai d'olio evo di oliva taggiasca,
acqua,


per il ripieno:
1,2 kg di trombette di Albenga,
mezza cipolla media,
4 uova,
1 pugno di riso arborio,
80/90 g grana grattato,
1 giro olio evo di oliva taggiasca,
1 bel pizzicone di sale,
1 macinata di pepe nero.

Procedimento:

impastate sulla spianatoia la farina , l'olio l'uovo se piace e acqua quando basta, lavorate un pochino fino a ottenere una pasta liscia, lasciate riposare.
Lavate e mondate gli zucchini, tagliateli a pezzettini minuti, metteteli in una capace ciotola, grattugiatevi sopra la cipolla, unite il riso, le uova intere e mescolate.
Riprendete la pasta e dividete la pasta in due panetti di cui uno un po' più grande, assottigliate molto bene ( più è sottile meglio è!!!) e ponete la sfoglia più grande in una teglia ben unta di olio, finite di preparare il ripieno unendo il formaggio grana, il pepe e il sale mescolate bene, condite con un po'di olio e mescolate ancora. Rovesciate il composto sulla sfoglia disposta nella teglia, coprire con l'altra sigillate i bordi, ungete la superficie bene e bucherellatela con i rebbi di forchetta. Ponete in forno a 200° gradi per 30/40 minuti.


La torta verde è buona sia appena sfornata sia fredda!

Con questo cibo di strada, partecipo al contest di Giulia, del blog Rossa di Sera, Dimmi cosa mangi...Italian Street Food






Imprimer cette page




Annota questa ricetta:

Commenti dei membri:

5 / 5

Très bon !!!

(0) (0)segnala spam

Ricette simili


Articoli correlati



Cooking Unit Converter



Gustosissima oppure Una schifezza