Non sei ancora iscritto?
Password dimenticata ?  

Torroncini morbidi ricoperti di cioccolato

(4.50/5 - 2 voti)


torroncini morbidi ricoperti di cioccolatoTipo di ricetta: Dessert
Numero di porzioni: 8 porzioni
Tempi di preparazione: 1 ora
Tempi di cottura: 30 Minuti
Pronto a: 1 h, 30 m
Difficoltà: Difficile

Ingredienti:

360 gr di zucchero semolato (per lo sciroppo) +
30 gr di zucchero semolato (per fare la meringa del torrone)
120 gr d'acqua
240 gr di miele di acacia
2 albumi (i miei pesati erano circa 80 gr)
500 gr totali di frutta secca in proporzione variabile io ho messo:
100 gr di mandorle pelate
100 gr di nocciole del piemonte
100 gr di pistacchi già puliti
100 gr di noci
100 gr di anacardi
100 gr di albicocche secche
100 gr di Pantettone Loison ai fichi
200 gr di cioccolato fondente (per la copertura)
occorre anche avere un termometro da cucina (io ho usato questo qui)
Preparazione:

Tappa 1: Fate cuocere a 146 gradi tutto lo zucchero (360 gr) con l'acqua, mettete anche in pentola il miele ma senza accendere il fuoco. Quando lo zucchero sarà arrivato circa a 118 gradi, accendete il fuoco sotto la pentola del miele e cuocetelo fino a 125 gradi poi versatelo subito lentamente e a filo sugli albumi già montati a neve fermissima con le fruste. Avendolo a disposizione io ho usato il Bimby, anche se non è necessario averlo, per me è stato pratico utilizzarlo per versare lo sciroppo a filo sugli albumi che continuano a montare.
Se voi non l'avete, questa operazione va fatta a quattro mani e dovrete farvi aiutare da qualcuno.
Aggiungete ora agli albumi che continuano a montare i 30 grammi di zucchero semolato e immediatamente dopo versate lo sciroppo di zucchero che nel frattempo sarà arrivato a 146 gradi.
Lasciate girare il tutto ancora un po?, facendo sbiancare il composto, ma senza montarlo eccessivamente (circa 4/5 minuti) poi aggiungete la frutta secca molto calda (io l'ho scaladata qualche secondo al micronde) e la fetta di panettone scaldata e ben sbriciolata.
Questo passaggio non va omesso, la frutta ed il panettone devono essere caldi altrimenti il torrone si impacca per la forte differenza di temperatura e non riuscuirete a mescolarlo bene con gli altri ingredienti.
Una volta che sia ben amalgamato togliete il composto e mettetelo a raffreddare in una teglia con un foglio di carta da forno bagnato e ben strizzato, livellate per bene con una spatola e lasciatelo raffreddare bene prima di tagliarlo.
Una volta raffreddato il torrone l'ho tagliato a tocchettini che ho poi tuffati nel cioccolato fuso.
Ho rimesso nuovamente a raffreddare i torroncini e poi li ho confezionati uno per uno prima con un pezzetto di carta stagnola e poi avvolti in un pezzetto di carta velina colorata a modi caramella, con tanto di sacchettini ed etichetta per regalarli ai miei amici.
Guardateli qui, non trovate anche voi che sia proprio un'idea carina?

Tappa 2: Link della ricetta sul mio blog:
http://anastasiagrimaldi.blogspot.com/2011/12/insoliti-torroncini-morbidi-ricoperti.html



Imprimer cette page
Da anastasiagrimaldi (Vedere il suo sito)






Vota questa ricetta:



Ricette simili


Articoli correlati

10 ricette di dolci al cioccolato10 ricette di dolci al cioccolatoCioccolato, storia e leggendaCioccolato, storia e leggendaPer il cibo esistono due categorie di persone...Per il cibo esistono due categorie di persone...


Cooking Unit Converter



Gustosissima oppure Una schifezza

Domanda del giorno

Quale vorreste che fosse l'ingrediente del mese di novembre?
Vota