Non sei ancora iscritto? | Login with:
Password dimenticata ?  

La zuppetta napoletana ovvero il capitolo iii

(3.94/5 - 18 voti)

4 commenti
La zuppetta napoletana ovvero il capitolo IIITipo di ricetta: Altro
Numero di porzioni: 2 porzioni
Tempi di preparazione: 30 Minuti
Tempi di cottura: 15 Minuti
Pronto in: 45 Minuti
Difficoltà: Facile
Stampa questa pagina
Ingredienti:

1)
- Zuppetta napoletana
- Amarene sciroppate
- Zucchero a velo

2) Per la crema:
- 1 tuorlo
- 1 uovo intero
- 180 g di zucchero
- 70 g di farina 00
- 1 bustina di vanillina
- 1/2 litro di latte intero fresco
- 1 scorzetta di limone grattugiato
- 200 ml di panna fresca

3) Per la bagna:
- acqua
- zucchero
- scorza di limone
- scorza d'arancia
- una foglia di alloro
Preparazione:

Tappa 1: Prepariamo la crema: in un tegame montare lo zucchero e la vanillina con le uova. Aggiungere poi la scorzetta grattugiata del limone e la farina. Unire il latte poco alla volta e far addensare a fuoco dolce. Ricordarsi sempre di mescolare.

Tappa 2: Quando la crema raggiunge la consistenza desiderata e vela il cucchiaio è arrivato il momento si spegnere e lasciar raffreddare.

Tappa 3: Montare la panna e incorporarla alla crema fredda. Mettere da parte. Ora occupiamoci del pan di spagna: tagliarlo a fette spesse circa 1,5 cm ed eliminare il bordo.

Tappa 4: Ora nel vassoio predestinato ad accogliere le zuppette mettere il primo strato di sfoglia, poi un primo strato di crema e le amarene un po' sparse. Ora sistemare le fettine di pan di spagna e inumidirle, non troppo mi raccomando, con la bagna.

Tappa 5: Per la suddetta bagna non indico le dosi, io faccio ad occhio. Se posso darvi un suggerimento, potete anche aggiungervi del liquore, Strega di Benevento possibilmente. Ora mettere la restante parte della crema e sistemarvi sopra altre amarene.

Tappa 6: Chiudere con l'ultimo strato di pasta sfoglia e cospargere di zucchero a velo. Tagliare le zuppette, devono essere dei cubetti di 6 cm per lato. Una volta tagliate, le zuppette si devono assestare in frigo per almeno 4-5 ore. Dopo si mangiano che è un piacere.



Stampa questa pagina
Da Malù (Vedere il suo sito)




Vota questa ricetta:

Commenti dei membri:

5 / 5

Confermo, le uniche zuppette che ho mai mangiato a Napoli sono come queste, con crema e amarene. Ottime!

esa83 | Inviato il 15/02/2012, 16:24
(0) (0)segnala spam
4 / 5

Zupetta napoletana è fatta con la crema e amarene non con la ricotta

Inviato il 10/01/2012, 17:40
(0) (0)segnala spam
1 / 5

La zuppetta classica deve essere fatta con la ricotta in primis!!!
poi non ci vogliono le amarene (con queste si fa la millesfaglie) ma le goccie di cioccolato
c'è la variante con la crema ma diciamo che è una zuppetta per chi vuole spendere di meno

Inviato il 01/12/2011, 15:13
(0) (0)segnala spam
4 / 5

Buonaaa

Inviato il 01/12/2011, 08:30
(0) (0)segnala spam

Domande:


Video correlati

  • Crumble alle meleCrumble alle mele
  • Quiche LorraineQuiche Lorraine
  • Pie Pops a forma di cuorePie Pops a forma di cuore
  • CheeseBurgerCheeseBurger
  • Cake Pops Special HalloweenCake Pops Special Halloween
  • Ricetta per Halloween - Mummie di WurstelRicetta per Halloween - Mummie di Wurstel
  • Wrap di polloWrap di pollo
  • Pasta BriséePasta Brisée
  • Vellutata di ZuccaVellutata di Zucca
  • Tronchetto di NataleTronchetto di Natale

Ricette simili



Articoli correlati

Non la solita zuppa: 15 modi per riscaldarsi con il cibo!Non la solita zuppa: 15 modi per riscaldarsi con il cibo!La zucca, principessa d’autunno.La zucca, principessa d’autunno.9 idee golose per stupire il vostro partner il giorno di San Valentino9 idee golose per stupire il vostro partner il giorno di San Valentino



Menù del giorno

(mg)
(g)
(oz)
(lb)
(kg)
(ml)
(cl)
(dl)
(l)
(°F)
(°C)

Domanda del giorno

Qual è il vostro formato di pasta preferito?
Vota